0
Pubblicato il 20 giugno 2017 da redazione in Fermentazioni
 
 

A Pescara si prepara Viva la Vite, fiera del vino artigianale

19114084_443769909324225_3580347254807462929_n
19114084_443769909324225_3580347254807462929_n
Pescara città del vino. Accadrà in autunno, quando all’Aurum di Pescara si svolgerà la prima fiera mercato del vino artigianale a cura dell’associazione Viva la Vite e con il patrocinio di Comune e Provincia di Pescara. Accadrà  il 12 e 13 novembre, lo scopo è quello di fare diventare il capoluogo adriatico il centro nevralgico d’Abruzzo, lo snodo per il centro sud lungo la costa.

Vino nel luogo che fu del celebre liquore, l’Aurum, dove si ritroveranno vignaioli, esperti del settore e vini negli oltre 700 mq che aspettano la manifestazione. La struttura accoglierà le storie e i sapori di tutti, giovani e vecchi agricoltori, grandi e piccoli produttori, creativi, gente che tiene al terroir: tutto questo si ritroverà a Pescara, insieme a laboratori, degustazioni, cene e approfondimenti, informa l’organizzazione presente già da tempo su Facebook.

10516821_10152187355266580_1964215878890629233_nTre le anime che ne muovono le fila di Viva la vite:  Giuseppe Maria Zolfo, vinattiere pescarese e ideatore dell’evento, Giorgia Brandimarte, per la comunicazione e progettazione  e Carlos Casasanta, per il settore ricerca e consulenza nel food & beverage

Sono loro volti e braccia dell’associazione che dà il nome all’evento e che unisce gli intenti di circa 25  cantine partecipanti, scelte per l’ artigianalità della produzione, il rispetto per l’ambiente e la salubrità dei prodotti.

Di versi gli spazi dell’Aurum dedicati, dalla sala D’Annunzio show room per le aziende; alla sala Cascella per i laboratori e degustazioni a tema;alla  sala Tosti per incontri e conferenze; per finire con la sala Flaiano per gli assaggi. Due giorni, il primo dedicato alla conoscenza, agli assaggi e agli acquisti, il secondo agli operatori. Una vetrina che non sarà solo dentro l’Aurum, ma contaminerà anche i locali cittadini con cene, piatti e assaggi di vini a tema e che conducono alla manifestazione.

Print Friendly

redazione