0
Pubblicato il 17 luglio 2015 da Simona Giordano in Altre notizie
 
 

A Spoltore il meglio della birra artigianale

birra abruzzo
birra abruzzo
Tutto pronto per la sesta edizione del Festival della Birra Artigianale (Fe.B.A.R.), organizzata dal Birrificio artigianale Desmond con il patrocinio del Comune di Spoltore, che si terrà da questa sera, 17 luglio al 19 luglio, nel piazzale antistante il birrificio, in località Cavaticchi  di Spoltore (Pescara). Protagoniste saranno le birre, scure o dolci, amare o chiare, tutte comunque di altissima qualità e rigorosamente artigianali.

Sette birrifici presenti a partire dalle ore 18.30: Birrificio Artigianale Desmond (Spoltore, PE), Birrificio Mastrale (Prato), Piccolo Birrificio Clandestino (Livorno), Birrificio Indipendente Elav (Bergamo), Birrificio La Casa di Cura (Crognaleto, TE),  Microbirrificio Opperbacco (Notaresco, TE), Birrificio Birra Mastino (Verona). Inoltre, sarà possibile bere anche il sidro artigianale di mele alla spina non filtrato e non pastorizzato della irlandese Addelstone.

I successi

Tra le ottime birre, diverse sono state insignite di riconoscimenti a livello nazionale e mondiale. Il Birrificio Desmond con la bionda BadaBen, ha conquistato il riconoscimento di birra dell’anno 2013, per continuare con Ahi Maria, Biondale, e Festival, le prime due vincitrici del boccale d’oro e la terza del boccale d’argento al Campionato Migliore Birra Italiana 2014. Si potranno bere anche birre premiate a livello mondiale come la “Punks do it bitter”, la Grunge e la Indie del Birrificio Indipendente Elav di Bergamo, le prime due medaglie d’oro e la terza medaglia d’argento al mondiale della birra 2013. Un’altra medaglia presente al festival è quella assegnata per la Birra dell’anno 2013 alla ambrata Riappala del Piccolo Birrificio Clandestino di Livorno.

Gregorio Rotolo

Gregorio Rotolo

Lo street food

Sul fronte food, ospite speciale Gregorio Rotolo, con la sua azienda, il Bio agriturismo “Valle Scannese”, ma vi saranno anche stand con la tradizionale porchetta, gli immancabili arrosticini, pesce fritto, hamburger.

Non mancherà la musica dal vivo. A partire dalle 22.00 circa si esibiranno The Holy Hour, cover dei Cure (venerdì 17), gli, Evergrow con il ritmo reggae (sabato 18) e i Dixie Hogs dal cotton club sound (domenica 19). Tra una pinta di birra, un panino e musica , inoltre, ci sarà anche uno stand che regalerà agli interessati sigari toscani.

 

Print Friendly