0
Pubblicato il 21 dicembre 2013 da Monica Di Fabio in Altre notizie
 
 

Agire in Turchia per promuovere l’agroalimentare d’Abruzzo

unnamed
unnamed
Il Polo di innovazione Agire, in qualità di partner del progetto europeo “ELMA-TP” (Europe Local Manufacturers Training Platform), ha partecipato al primo meeting dell’iniziativa tenutosi a Bursa, in Turchia, la scorsa settimana (nella foto l’incontro con il governatore locale).

Il progetto è guidato dal governo di Bursa e mira a promuovere lo sviluppo locale nei territori coinvolti, creare opportunità di lavoro, ampliare le vendite sui mercati internazionali e dare impulso alle aree legate alle regioni partner (oltre all’Italia, Turchia, Slovenia, Grecia, Lituania).

“Un’iniziativa che rafforza l’internazionalizzazione dell’Abruzzo agroalimentare – spiega il presidente di Agire, Salvatore Di Paolo – oltre a valorizzare l’intera produzione tipica locale delle nazioni coinvolte. A tale scopo, anche nella nostra regione organizzeremo una manifestazione di livello europeo dedicata alla promozione delle eccellenze locali di ogni Paese partner”.

Durante gli incontri i risultati conseguiti da Agire sono stati molto apprezzati, tanto che l’attività del Polo dell’agroalimentare d’Abruzzo sarà presa come esempio per alcune linee del progetto.

Oltre al Polo Agire, sono partner italiani di ELMA-TP la società K-Shift e Pixel Association.

Print Friendly

Monica Di Fabio