0
Pubblicato il 25 luglio 2017 da redazione in Notizie
 
 

Aumento di capitale da 2 milioni di euro per lo chef Niko Romito: il progetto cresce!

Niko Romito
Niko Romito
Aumento di capitale a sei zeri per Niko Romito, basi solide per l’espansione grazie ad una cordata di imprenditori coordinata da Banca Profilo, un’investment bank specializzata nel Private Banking e nel Capital Market,  l’aumento di capitale è considerevole, pari a 2 milioni di euro: si punta sul brand che ha reso celebre lo chef abruzzese, fra i migliori chef d’Italia, depositario di 3 stelle Michelin negli ultimi sette anni.

Dopo Milano, l’obiettivo sarebbe quello di aprire un ristorante anche a Roma e poi una catena di altri 7 nel mondo nei prossimi 5 anni. Insomma un vero e proprio decollo internazionale. La cordata dialoga con la Spa Italia Cibum Spa, braccio operativo di Niko per  Spazio, il ristorante-scuola di che ha già una sede capitolina ospitata dagli spazi di Eataly.

Una scalata graduale, costruita sulla conquista del primo posto dell’alta cucina prima abruzzese e poi nazionale, che ha radici nella terra sangrina che ha visto nascere e crescere il talento dello chef. In bocca al lupo, e viva il lupo Niko!

Print Friendly

redazione