0
Pubblicato il 20 aprile 2014 da Monica Di Fabio in Altre notizie
 
 

Buona Pasqua e grazie per aver reso grande la nostra Spesa Sospesa

spesa sospesa
spesa sospesa
Era nata come idea per animare una Pasqua di Solidarietà. E’ diventato un bel modo di celebrare la Pasqua, perché la nostra Spesa Sospesa, ideata da l’Abruzzo è Servito per la Conad di via Milano a Pescara con la collaborazione puntuale e preziosa del Banco Alimentare d’Abruzzo, è piaciuta e tanto e ha prodotto un piccolo miracolo: da lunedì 14 alla mattina di oggi, sabato 19 abbiamo raccolto oltre 900 kg di generi alimentari! Un miracolo possibile grazie alla sensibilità di centinaia di persone che hanno fatto la spesa anche per chi non può farla e a una piccola idea che si è messa a camminare da sola in uno dei momenti più difficili della nostra storia economica, diventando anche un esempio nazionale da seguire.

spesa sospesaI pacchi, contenenti pasta, olio, farina, latte e tanti altri altri generi alimentari, sono stati consegnati  questa mattina alPresidente del Banco AlimentareLuigi Migliato e e al direttore Cosimo Trivisani, insieme ad un carrello colmo di spesa donato dal direttore della Conad, Fabrizio Costantini.

“Ben vengano iniziative come questa soprattutto nel periodo di crisi che sta vivendo il nostro Paese e in un momento in cui le direttive dell’Unione Europea sulla tracciabilità dei prodotti alimentari ci Nigliatoimpongono vincoli che restringono di molto la possibilità di raccoglierli e distribuirli, limitando le risorse a nostra disposizione” ha affermato il presidente del Banco Alimentare, Luigi Nigliato. “In pochi giorni è stata raccolta una quantità cospicua di generi alimentari e ciò evidenzia che si sta allargando la sensibilità e la condivisione del problema. E’ stata un’idea bellissima che ci auguriamo abbia ripercussioni su tutto il territorio nazionale”.

I prodotti consegnati al Banco Alimentare verranno ora distribuiti alle associazioni della rete che si prendono carico delle persone indigenti, secondo precise necessità in modo che i prodotti vengano utilizzati spesaal meglio e che tantissime persone possano trascorre una Pasqua migliore grazie ad essi.

costantini“Abbiamo preso spunto dal caffè sospeso che da tempo viene adottato nei bar di Napoli” ha affermato il direttore della Conad, Fabrizio Costantini “e abbiamo scelto di realizzare un’iniziativa simile, ma estesa a tutti i generi alimentari, nel periodo della Pasqua per dare la possibilità a chi non può permettersi di fare la spesa di portare un po’ di festa in tavola. Sono davvero contento che la nostra clientela abbia risposto positivamente dimostrando sensibilità e generosità e facendo diventare questa idea un’idea da ripetere”.

L’Abruzzo è Servito racconta ricette, storie e passioni legate al cibo. Raccontando il valore dell’enogastronomia regionale ci siamo resi conto di quanto cibo vada sprecato e abbiamo voluto iniziare a fare qualcosa di significativo perché attraverso il cibo passi la solidarietà e un messaggio virtuoso sul valore.

spesaLa Spesa Sospesa è solo un inizio, una piccola idea che ci ha coinvolto anche emotivamente vista la grande adesione della gente. Faremo altre cose in questa direzione affinché l’enogastronomia del riuso, storica e così radicata in Abruzzo, diventi un modello per tutti, una scelta semplice per utilizzare al meglio le risorse che la natura ci offre e farle arrivare anche a chi non può permettersele.

Grazie e Buona Pasqua!

Print Friendly

Monica Di Fabio