0
Pubblicato il 26 settembre 2014 da Simona Giordano in Ricette
 
 

Cake Competition, sfida tra 40 concorrenti per vincere un volo a Londra

cake design1
cake design1
Sarà una sfida veramente avvincente che si concluderà con la premiazione del dolce più fantasioso, realizzato con maggiore maestria e creatività. A contendersi un volo di andata e ritorno per Londra, per due persone, saranno i 40 concorrenti che domenica prossima, 28 settembre 2014, cercheranno di conquistare il podio in occasione di “The Cake Competition: dolci fiori & fantasia”, manifestazione in programma a partire dalle ore 10.00, presso la Galleria Karol Wojtyla di San Giovanni Teatino (Chieti), aperta a cake designer amatoriali.

Ospite d’eccezione dell’evento sarà il pasticcere Federico Anzellotti, maestro del cake design e presidente della Conpait, la Confederazione Pasticceri Italiani che collabora alla realizzazione dell’iniziativa organizzata da “Magic Shop”, attività specializzata in cake design di San Giovanni Teatino, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.

Preservare il gusto italiano

“L’obiettivo per il quale Conpait sostiene queste manifestazioni” – spiega Anzellotti – “è promuovere un’arte che sposa la decorazione anglosassone preservando però il gusto italiano, che ci ha reso famosi in tutto il mondo. Si ha modo, così, di scrivere una pagina del cake design senza scopiazzare, ma ispirandosi ai canoni della decorazione italiana, non tralasciando la moda del momento”.

Il maestro pasticcere Federico Anzellotti darà dimostrazioni gratuite di tecniche decorative in un’esibizione assolutamente da non perdere prevista per la mattina del 28 settembre, dalle 10 alle 12, sempre presso la galleria. L’appuntamento si concluderà con una serie di assaggi di pasticceria e ristorazione, disponibili durante tutta la giornata per chi volesse accedere alle degustazioni.

Dolci fiori e fantasia

Al pomeriggio, dalle ore 16.00 alle 19.00, prenderà il via la competizione vera e propria, un’estemporanea sul tema “dolci fiori e fantasia”. Agli sfidanti saranno forniti un chilo di pasta di zucchero bianco e una base del diametro di 15 cm. Con questi ingredienti dovranno realizzare, entro tre ore, una torta sul tema indicato.

A seguire, si terrà la cerimonia di premiazione. La valutazione sarà affidata a una giuria di esperti di cui faranno parte, oltre a Federico Anzellotti, anche Fabrizio Camplone, maestro pasticcere e membro dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, che la presiederà, Manuela Schiazza, decoratrice di torte (Le Torte di zia Manu), Rita Albieri (Magic Shop), Onelio Napoletani, presidente Conpait Abruzzo-Marche, Gianni Cerretani (Orchidea Dessert), Paolo Michetti (Pasticceria Michetti), Marco D’Angelo (pasticceria D’Angelo), Enza Liberati, coordinatrice Lady Chef dell’Associazione Cuochi Pescara, Mimmo D’Alessio, gastronomo, Amedeo Prognoli, docente IPSSAR De Cecco Pescara.

Una vera sfida

“Sarà interessante vedere i concorrenti all’opera in una vera competizione di cake design” – commenta il maestro pasticcere Fabrizio Camplone. “Intendo dire che, rispetto ad altre, in questa gara gli sfidanti dovranno fare le decorazioni al momento con un limite orario ben definito, e non prepararsi la torta a casa con molta calma per poi portarla in visione al concorso. Parlo naturalmente di decorazioni, perché fare le torte e fare il pasticcere è tutt’altra cosa, ma sul livello di conoscenza dei fondamentali saprò dire solo a concorso fatto. Portare in televisione il mondo della pasticceria ha creato un vero boom di aspiranti pasticceri, ma la realtà è ben diversa”.

Nell’ambito della manifestazione ci sarà anche un’ area dedicata ai bimbi dove potranno lavorare la pasta di zucchero mettendo all’opera la loro creatività.

 

Print Friendly