0
Pubblicato il 17 maggio 2014 da Monica Di Fabio in Notizie
 
 

Campagna amica e sostenibile, al Salone il km zero trionfa dai prodotti allo street food

salone parchi - foto 1
salone parchi - foto 1
Piace un sacco al Salone dei prodotti tipici dei Parchi d’Italia lo street food della Coldiretti, presente con le aziende accreditate a Campagna Amica, sia nell’area istituzionale della Camera di Commercio di Chieti nell’ambito di un progetto per la salvaguardia dei tratturi, sia nell’area commerciale esterna ai padiglioni per proporre il Festival del cibo di strada con arrosticini, porchetta, panini a chilometro zero, birra agricola, oltre a prodotti a base di latte d’asina a ricordare l’insostituibile animale delle economie zootecniche disagiate.

“La nostra presenza all’interno del Salone nazionale ribadisce l’attività fattiva dell’organizzazione nella tutela degli imprenditori agricoli delle aree protette in quanto reali e unici difensori delle tipicità che provengono da tali aree – dice Massimiliano Volpone, direttore Coldiretti L’Aquila – riteniamo inoltre che tale manifestazione sia uno strumento importante per veicolare l’immagine di parchi economicamente attivi e attrattivi nei confronti di chi vuol conoscere le bellezze e le tipicità del territorio abruzzese”.

saloneL’obiettivo è quello di confermarsi come punto di riferimento per far conoscere prodotti, cibi e piatti tipici delle aree interne d’Abruzzo. Fuori dall’area dell’Agriformula di Bazzano fino al 19 il  Festival del cibo di strada con arrosticini, porchetta, panini a chilometro zero, birra agricola, oltre a prodotti a base di latte d’asina sta  a ricordare l’insostituibile animale delle economie zootecniche disagiate. Fra gli stand colorati è arrivato anche il direttore nazionale di Campagna Amica, Toni De Amicis, che ha incontrato i produttori evidenziando il grande impegno della Fondazione nell’opera di sensibilizzazione e di diffusione del progetto di filiera agricola italiana.

 

Print Friendly

Monica Di Fabio