0
Pubblicato il 29 dicembre 2014 da redazione in Notizie
 
 

Cantine d’inverno a Caramanico il 30 dicembre

10246480_10205388367215877_3546629644277581434_n
10246480_10205388367215877_3546629644277581434_n
A Caramanico, a piedi della Majella e nel cuore del Parco Nazionale della Majella, si prepara un percorso che toccherà le più note cantine di Caramanico a cura del Comune e di Slow Food Abruzzo: si chiama Cantine d’Inverno ed è previsto per il 30 dicembre.
La cantina paradigma enogastronomico: perché luogo dove si custodiva il vino, si tenevano un tempo le preziose scorte alimentari  per l’inverno, le salsicce, le lonze, i prosciutti, le patate, il formaggio a stagionare, ma era anche il luogo dove ci si ritrovava, dopo il lavoro, o nelle fredde giornate d’inverno, tra parenti e amici stretti, in questo periodo, nel quale il calendario agrario concedeva la sua tregua e il vino nuovo richiedeva la sua attenzione.
Da qui l’invito dunque a visitarle, ad osservarne i particolari, che ne esprimono un vissuto autentico, antico, ma ancora rinnovato nel quotidiano. Ad entrarvi sentendone i profumi, scoprendo il calore della famiglia che ne è custode, trovando i gusti della nostra Terra, respirando l’essenza dell’antica Caramanico.
Si inizia dalle ore 18:00, accoglienza in Piazza Marconi
10 antiche cantine, 10 aziende vinicole, 10 piatti della tradizione contadina della Majella in un percorso nella storia e nella bellezza del borgo di Caramanico Terme.

Laboratorio del Gusto
Vini abruzzesi e sapori della Montagna Madre.
Con Pierluigi Cocchini, docente corsi e curatore guida Slow Wine - Presso la biblioteca comunale
Nel corso della serata si terrà un laboratorio per massimo 50 ospiti, con degustazione guidata di alcuni dei vini della guida Slow Wine e delle aziende ospiti delle cantine caramanichesi, con i prodotti locali delle aziende partecipanti.

L’iscrizione è gratuita per i partecipanti a “Cantine d’Inverno”.
La prenotazione obbligatoria fino ad un massimo di 50 persone (ordine cronologico di prenotazione) all’indirizzo info@slowfoodabruzzo.it

Print Friendly

redazione