0
Pubblicato il 18 maggio 2017 da redazione in Notizie
 
 

Cena solidale con Bottura: la Fortezza di Civitella del Tronto è sold out!

massimo-bottura-1
massimo-bottura-1

Sold out in meno di due ore i posti per la cena di beneficenza che lo chef Massimo Bottura farà il prossimo 7 luglio a Civitella del Tronto. Un incontro ravvicinato con la cucina del migliore chef del mondo e con la sua propensione alla solidarietà che lo vedrà in campo per  l’Agave, associazione madre di progetti inclusivi per giovani diversamente abili, in grado di procurare loro un inserimento nel mondo del lavoro.

Sabatino Lattanzi

Sabatino Lattanzi

Finalità che lo chef ha sposato e fatto sua, dicendo un grande sì all’impresa che gli assicura una brigata di cucina locale di tutto rispetto, qual è quella dello  staff  di Zunica, capitanato dallo chef di casa Sabatino Lattanzi che si occuperà della realizzazione di 6 finger food per gli appetizer. Accanto a Bottura l’amico e sous chef Davide Di Fabio, responsabile della sala sarà invece Maurizio Neri e ad animarla saranno i ragazzi dell’Alberghiero di Teramo.

Ci saranno anche i sommelier dell’AIS e per dare voce e spazio mediatico alla cosa, una nutrita delegazione della stampa

Davide Di Fabio

Davide Di Fabio

internazionale racconterà la cena da dentro.

Non solo cibo, ma accompagnerà questo evento speciale anche una cordata musica e arte con le percussioni di Toni Esposito e la mostra d’arte contemporanea firmata da Mark Kostabi, artista e mente creativa fra le più in voga a livello internazionale.

Non solo il prestigio delle mani che cucineranno e impatteranno, ma soprattutto il fine benefico della serata, portano il costo dell’evento a 300 euro. E sarà un pubblico molto generoso, considerata l’adesione tributata che ha visto esaurire subito tutti i posti fissati per la cena, in tutto 120.

Un evento che ha richiamato persone anche da fuori e che sicuramente assicurerà alla causa l’obiettivo per cui è nata.

Print Friendly

redazione