0
Pubblicato il 17 maggio 2014 da Simona Giordano in Red Academy
 
 

Davide Pezzuto fa la spesa e cucina per ReD al Centro d’Abruzzo

IMG_2655
IMG_2655

Una cucina estiva, fresca, facile, veloce con piatti colorati  e pieni di fantasia. E’ stata la proposta dello chef stellato Davide Pezzuto, maestro di creatività, docente della scuola di cucina Red, di San Vito, che ieri ha tenuto la sua lezione  al Centro Commerciale d’Abruzzo di S. Giovanni Teatino. Uno show cooking completo che è stata articolato in due fasi. La prima è stata dedicata alla spesa all’interno dell’Ipercoop. Dopo uno sguardo rapido al frigorifero della cucina, dove erano conservati pochi alimenti, lo chef, grazie alla sua creatività, ha immaginato di realizzare quattro piatti: l’insalata di farro con zenzero, la burrata con melanzane saltate e prosciutto crudo, le caserecce con ricotta, pesto alla rucola e pomodorini e il rombo con crema di funghi porcini e salsa ai lamponi. Quattro preparazioni di qualità, sapore e creatività  individuate anche con un piccolo contributo di idee da parte di chi stava assistendo alla lezione. “

IMG_2654

IMG_2609

Poi, tutti insieme, chef e allievi a far la spesa all’interno dell’Ipercoop per scegliere il pesce, la ricotta , la burrata, melanzane, pomodorini, carote, farro, prosciutto crudo,insalata, e lamponi. Una spesa a basso costo, alla portata di tutte le tasche, ma che non ha trascurato  qualità, tipicità e genuinità degli ingredienti scelti. Alla cassa, lo scontrino per un  pranzo per sei persone, con una portata a base di pesce,  ha riportato la somma di 42 euro.IMG_2630

Terminata la scelta degli alimenti, è iniziata la seconda parte della lezione in cui lo chef è tornato dietro ai fornelli della sfavillante cucina rossa e bianca messa a disposizione dalla ReD ed ha preparato, in una quarantina di minuti, i quattro piatti. “Spesso aprendo apriamo il frigorifero e ci viene da piangere, perché lo troviamo vuoto” ha spiegato Pezzuto. “Invece, con pochi ingredienti possiamo realizzare dei piatti freschi e veloci pensando all’estate”. In effetti, la sua cucina è stata velocissima e di qualità. Mentre procedeva con la preparazione dei  quattro piatti del menù improvvisato, Pezzuto ha svelato alcuni suoi segreti elargendo, allo stesso tempo, consigli per realizzarli nella maniera migliore, senza sprechi o dosi eccessive di ingredienti che ne modificherebbero il sapore. “Se dovessi definire con una sola frase la mia cucina” ha commentato lo chef stellato al termine della lezione “la definirei una cucina a 360° di soggettività in cui l’ingrediente principale è l’amore”

Il piccolo viaggio nel gusto tenuto dallo chef stellato si è concluso con la consegna degli attestati di partecipazione al corso.

IMG_2657

 

I corsi proseguiranno con il menù dello chef abruzzese Ermanno Di Paolo,  custode della tradizione culinaria abruzzese e docente dell’Istituto alberghiero di Villa Santa. Sarà di scena al Centro d’Abruzzo il 23 maggio con un menù che rispetterà la sua esperienza di maestro .

Il 30, invece, pasticceria di alta qualità con il maestro pasticcere Francesco Giordano, cosmopolita, esperto di pasticceria e autore di dolci sapori apprezzati in tutto il mondo.

Chiuderà la rassegna Beatrice De Tullio, la concorrente pescarese di Masterchef, laureata in Scienze Gastronomiche e docente presso ReD, dedicati a chi ha poco tempo per cucinare, o particolari esigenze a cui rispondere cucinando. Anche la sua lezione sarà preceduta da una spesa speciale che sarà ispirata al menu scelto per raccontarsi. Al termine della lezioni, gli “allievi”, pronti a replicare antipasti, primi e secondi piatti nella loro cucina di casa, hanno ricevuto un diploma di partecipazione al corso.

 

 

Print Friendly

Simona Giordano