0
Pubblicato il 18 settembre 2015 da redazione in Notizie
 
 

Dopo l’anteprima arriva la prima di Spelt, Spoltore Beer Festival

11892276_569944259827854_1563944351933864181_n
11892276_569944259827854_1563944351933864181_n
L’anno scorso era un’anteprima, quest’anno fa sul serio Spelt, Spoltore Beer Festival  che accoglierà amanti della birra artigianale dal 25 al 27 settembre 2015 a Spoltore. Un evento concepito per dare voce ad un comparto non solo interessante, ma di grande qualità, qual è quello della birra artigianale. Un speltmondo fatto di assaggi, di etichette che hanno conquistato e stanno conquistando sempre maggiore attenzione a livello nazionale e che parte dalla terra per arrivare dentro bicchieri che hanno rimesso in moto un antico comparto dell’economia abruzzese e hanno ridato vita lavorativa a diverse generazioni che per varie ragioni erano rimaste tagliate fuori dal mondo del lavoro nei tempi della crisi, o in tempi in cui è necessario rinascere per andare avanti.

Bene, tutto quanto questo avrà spazio in quello che per concentrazione è storia è il polo della birra, Spoltore, comune del farro, ingrediente principe fra i cereali usati per birrificare.

Cos’è Spelt. Fatta un’anteprima che lo scorso anno ha richiamato in poco tempo migliaia di persone da tutto l’Abruzzo nel borgo pescarese, ora si apre la prima edizione che verrà presentata a giorni con una conferenza stampa e una cena gournìmet a base di malti e sapori correlati.  
Ci saranno le Birre artigianali dei birrifici Almond ’22, Leardi e Desmond. Ma ci saranno anche specialità gastronomiche regionali locali e non solo locali, grazie all’Associazione nazionale Streetfood – il vero cibo di strada italiano che riporterà in quel di Spoltore i cibi di strada della tradizione italiana. 

 

SpeltE, ancora, contest per homebrewer e per votare la migliore birra artigianale del festival, corsi di degustazione, laboratori del gusto, musica dal vivo tutte le sere, incontri, presentazioni, iniziative culturali e  tanto altro ancora.

spelt Spoltore beer FestivalCome i mini corsi gratuiti di formazione e degustazione tenuti dai mastri birrai. Si comincia venerdì 25 settembre alle ore 20.00 con Jurij Ferri – Almond ‘22. Si prosegue domenica 27 settembre alle ore 19.00 con il corso di Marco Leardi – Birrificio Leardi, per concludere alle 20.30 con il corso tenuto da Jurij Ferri e Francesca Petrei Castelli Verrigni. Per partecipare basta il form sul sito Spelt o inviare una mail a info@spelt.beer o spoltorebeerfestival@gmail.com con l’indicazione del corso di interesse e del numero di partecipanti.

SpeltCooking Show a cura di ReD Scuola di Cucina (con degustazione di pasta Verrigni) e al Laboratorio del Gusto a cura di Slow Food Abruzzo e Molise, in programma sabato 26 settembre a partire dalle 19.30.  Per prenotare via mail come sopra (costo 5 euro a persona)

Contest: Vota la birra “regina” di SPELT e vinci!! Acquistando il bicchiere e il porta bicchiere targati SPELT dal 25 al 27 settembre nell’Area Beer&Food in Largo San Giovanni a Spoltore e compilando la cartolina abbinata, sarà possibile votare  la migliore birra del Festival. Tra tutte le cartoline compilate saranno estratte quelle vincitrici dei premi: un percorso benessere per due persone presso il Centro Acquaperla – CLub Hotel Città Bianca di Spoltore, un cartone misto di birre dei tre birrifici di SPELT e un assortimento di pasta Verrigni Antico Pastificio Rosetano; un cartone misto di birre dei tre birrifici di SPELT e un assortimento di pasta Verrigni Antico Pastificio Rosetano; tre bottiglie di birra (una per ogni birrificio di SPELT) e un piccolo assortimento di pasta Verrigni Antico Pastificio Rosetano.

spelt Spoltore beer Festival

Allegria diffusa

Anteprima a tavola fra le colline di Spelt  con una cena gourmet annaffiata da birra artigianale. Accadrà mercoledì 23 settembre alle 20.30, presso l’Osteria La Corte di Spoltore, lo chef Maurizio Della Valle delizierà i palati con prelibatezze che si sposano perfettamente con le birre di SPELT. 
I mastri birrai Jurij Ferri, Marco Leardi e Arrigo De Simone guideranno i presenti nella degustazione delle birre proposte, per un viaggio nel sapore assolutamente da non perdere.
Il menù della serata prevede:
• Tartara di baccalà, agrumi e finocchietto
• Insalatina di funghi, filetto, caprino e pere
• Tortino di formaggio su crema di formaggio e patate con tartufo
(accompagnati dalla birra AHI MARIA del Birrificio Desmond)
• Soqquadro Verrigni-Valentini con cipollotto pecorino e menta
(accompagnati da BIRROLO, la birra Almond solo per Verrigni)
• Trancio di cosciotto di maialino laccato con purè di carote e chips di patate
(accompagnato dalla birra HIBERNUM di Almond ’22)
• Millefoglie di crema all’Aurum
(accompagnato dalla birra SOFI STRONG del Birrificio Leardi).
Per prenotare inviare una mail a info@spelt.beer – spoltorebeerfestival@gmail.com indicando il numero di persone.

Presto sarà reso noto il programma dettagliato, intanto, tenetevi liberi dal 25 al 27 settembre!

Print Friendly

redazione