0
Pubblicato il 7 ottobre 2014 da Simona Giordano in Notizie
 
 

Eccellenza nell’ospitalità, premiate 82 strutture del Pescarese

FOTO PREMIATI
FOTO PREMIATI

Sono 82 le strutture, ricettive e del settore della ristorazione,  che hanno conquistato il certificato Ospitalità Italiana per  l’anno 2015, 22 in più rispetto allo scorso anno e 8 in meno rispetto alle 90 che hanno fatto richiesta.

La cerimonia di consegna degli attestati si è svolta questa mattina presso la Camera di Commercio, alla presenza del presidente dell’Ente camerale pescarese, Daniele Becci, di alcuni componenti del nuovo Consiglio della CCIAA di Pescara, del sindaco di Pescara, Marco Alessandrini e del responsabile Isnart per il sud Italia, Francesco Favia.

“Oggi testimoniamo la crescita di numerose aziende del nostro territorio” – ha dichiarato Becci – “e mi complimento con tutte le strutture che hanno ottenuto questo importante riconoscimento perché hanno avvertito la necessità di migliorare i propri standard di qualità. Questo progetto, infatti, si pone l’obiettivo di stimolare un’offerta di qualità più elevata ”.

A confermare quanto le imprese del settore si muovano in questa direzione è stato Francesco Favia. “Le aziende procedono compatte e serrate all’interno di un percorso di qualità, i cui risultati oggi sono evidenti. Un percorso che vede l’enogastronomia come motore del turismo italiano e regionale”.

Eccellenza nella qualità

Il  Marchio di Qualità è una certificazione riconosciuta a livello nazionale ed europeo che premia l’offerta ricettiva di eccellenza, cioè quegli hotel, agriturismo, ristoranti, country houses che garantiscono elevati standard di accoglienza e di servizi agli ospiti.

Diversi sono i parametri di riferimento e di analisi: dalla professionalità e ospitalità del personale alla pulizia e funzionalità delle camere, dalla genuinità dei prodotti alimentari alla trasparenza dei menù, e ancora dalla facilità di accesso ai parcheggi alla sostenibilità ambientale.
Le imprese decidono volontariamente di aderire al  progetto sulla base di un bando, adottato da ogni singola Camera di Commercio aderente all’iniziativa, e di un disciplinare valido su tutto il territorio nazionale, accettando la qualità come obiettivo da perseguire e sottoponendosi, periodicamente, a rigide valutazioni condotte da personale esterno alle strutture stesse.
Il marchio ha validità annuale e rappresenta qualcosa di più di un semplice logo di riconoscimento: consente, infatti, alle strutture di poter godere di un vero e proprio alleato della qualità che offre formazione, elabora strategie di miglioramento ad hoc, garantisce promozione grazie alle guide provinciali cartacee ed online in versione bilingue, che oltre a comprendere dettagliate descrizioni di ogni struttura, contengono informazioni e curiosità sul  territorio, regionale e provinciale, dai percorsi naturali e culturali all’enogastronomia.

Verso l’Expo 2015

Il marchio permette, inoltre, alle strutture visibilità sul sito www.10q.it, portale dove si possono consultare tutte le strutture premiate in Italia e all’estero. Anche dal cellulare: scaricando gratuitamente l’applicativo 10q su IPhone e Ipod. Tutte le strutture certificate avranno, tra l’altro, visibilità sul portale del grande evento internazionale Expo Milano 2015, dove il tema guida, destinato a rafforzare l’immagine del nostro paese nel mondo, sarà l’alimentazione.

“Un’occasione unica” – ha ripreso Becci – “per le nostre strutture ristorative per promuovere le eccellenze enogastronomiche del territorio”.

Nell’ambito del progetto, infine, è stata inserita quest’anno l’iniziativa internazionale “Arte e Gusto: Sviluppo economico dei territori” che vede l’Arte contemporanea internazionale come filo conduttore per lo Sviluppo e l’Innovazione di Industria, Turismo, Patrimonio Storico, Artistico, Architettonico, Ambientale.
I Paesi invitati, Italia, Olanda e Turchia, saranno raccontati dall’ Arte e dalle proprie Industrie, attraverso la partecipazione di delegazioni internazionali, con l’auspicio  che da tale connubio scaturiscano nuovi scenari culturali ed economici capaci di dribblare la grande crisi economica iniziata nel 2008.

 

Strutture certificate Marchio Ospitalità Italiana 2015 – Pescara e provincia

Agriturismo

Tholos Roccamorice
Fattorie Riccitelli Vicoli
Il Portone Abbateggio
La Rustica Pianella
L’Oliveto Tocco da Casauria
Rosso di Sera Cugnoli
Torre Mannella Città Sant’Angelo
Country House Poggio del Sole Città Sant’Angelo

Hotel

Best Western Hotel Duca d’Aosta Pescara
Best Western Hotel Plaza Pescara
Grand Hotel Adriatico Montesilvano
Hotel Alba Pescara
Hotel Amico Città Sant’Angelo
Hotel Antagos Montesilvano
Hotel Carlton Pescara
Hotel D’Atri Montesilvano
Hotel Duca degli Abruzzi Montesilvano
Hotel Esplanade Pescara
Hotel La Bilancia Loreto Aprutino
Hotel Le Nazioni Montesilvano
Hotel Miramare Città Sant’Angelo
Hotel Piccolo Mondo Montesilvano
Hotel Prestige Montesilvano
Hotel Promenade Montesilvano
Hotel Regent Pescara
Hotel Rigopiano Farindola
Hotel Sea Lion Montesilvano
Hotel Sole Montesilvano
Hotel Villa Michelangelo Città Sant’Angelo
La Ninfea Montesilvano
Mazzocca Caramanico Terme

Ristoranti

Altrocanto Farindola
Antichi Sapori San Valentino in Abruzzo Citeriore
Calabjanca Restaurant Cafè Pescara
Ristorante tipico regionale Da Attilio Pescara
De Gustibus Pescara
Domus Mea Rosciano
Emozioni D’Abruzzo Collecorvino
Font’Artana Picciano
Gabrielino Picciano
Hosteria Cavour Città Sant’Angelo
Il Cortile Pescara
Il Girasole Città Sant’Angelo
La Barcaccia Pescara
La Bilancia Loreto Aprutino
La Brasserie Sul Mare Montesilvano
La Corte del Sale Pescara
La Corte del Tempo Tocco da Casauria
La Rusticana Città Sant’Angelo
La Sirenetta Pescara
La Taverna Antica Pescara
La Vestina Montesilvano
La Villa Cappelle sul Tavo
Locanda ai Marinaretti Pescara
eLocanda da Pia Pescara
Locanda da Pia e Serena Pescara
Locanda Manthoné Pescara
Margazzillo Città Sant’Angelo
Osteria 1851 Nocciano
Osteria del Leone Penne
Péscì Pescara
Poggio del Sole Città Sant’Angelo
“Carlo Ferraioli” Pescara
’984 Pescara
Carmine Loreto Aprutino
Franco Pescara
Jacaranda Città Sant’Angelo
Le Tamerici Montesilvano
Del Porto Pescara
Il Pinguino Pescara
Regina Pescara
Tatobbe Penne
Valle D’Angelo Montebello di Bertona
Villa Michelangelo Città Sant’Angelo
Roof-Garden Esplanade Pescara
Taverna 58 Pescara
Tonino Cepagatti
Tre Piatti Loreto Aprutino
Trita Pepe Manoppello
Villa Briccone Manoppello
Vini e Oli Pescara

 

Print Friendly