0
Pubblicato il 10 aprile 2013 da Simona Giordano in Notizie
 
 

Formazione, il talento dei nuovi panificatori

pane
pane
Si conclude con la consegna degli attestati e una dimostrazione pratica dei talenti e delle capacità acquisite il corso di formazione e aggiornamento per panificatori e addetti del settore, un’iniziativa promossa dal Polo di innovazione Agire, il consorzio delle piccole e grandi imprese dell’agroalimentare d’Abruzzo, insieme all’Università degli studi di Teramo.

L’evento finale è infatti previsto per domani, giovedì 11 aprile, a partire dalle ore 16,30, presso il “Molino Fratelli Candelori”, l’azienda di Casoli di Atri (Teramo) dove i corsisti hanno effettuato lo stage (le lezioni teoriche si sono invece tenute presso la facoltà di Agraria, a Teramo).

In tale occasione, sarà possibile anche degustare i prodotti che l’abilità dei panificatori, alla luce dei risultati ottenuti attraverso il percorso formativo, è in grado di offrire.

All’incontro saranno presenti, oltre agli undici allievi e ai loro docenti, il prorettore vicario dell’Università degli studi di Teramo, Dino Mastrocola, e l’amministratore delegato di Agire, Donato De Falcis.

“Il corso – dichiara l’ad De Falcis – è la prima vera esperienza di collaborazione tra imprese e mondo accademico nel settore della panificazione e rientra tra le attività che il Polo Agire svolge a sostegno della formazione e della crescita professionale di lavoratori e imprenditori. Siamo soddisfatti dei risultati e riteniamo che si debba proseguire nel solco di una sempre maggiore sinergia tra formazione e mondo produttivo”.

Il percorso formativo che si conclude domani ha riguardato aspetti generali e competenze specifiche dell’attività di panificazione, dalle tecniche di fermentazione all’innovazione nella realizzazione dei prodotti da forno e alle tecniche di vendita e marketing.

Print Friendly