0
Pubblicato il 1 novembre 2013 da redazione in Notizie
 
 

La Svizzera premia talenti culturali made in Pescara

evento
evento
La Svizzera sceglie e premia tre abruzzesi per il loro talento. Si tratta di tre pescaresi ai quali nei giorni scorsi la Universum Academy Switzerland ha premiato a Lugano Nicoletta Di Gregorio, Daniela Quieti e Oscar Ruberto, evento di cui si è parlato in una conferenza pubblica organizzata dalla Provincia di Pescara.

Nicoletta Di Gregorio, vice presidente della Fondazione PescarAbruzzo, già presidente dell’Associazione Editori Abruzzesi e della Casa Editrice Tracce, poetessa e vincitrice di numerosi premi, ha già avuto il riconoscimento di “Ambasciatrice di Pace” e nei giorni scorsi è stata insignita della Laurea Honoris Causa in Scienze Manageriali.

Daniela Quieti, già docente di Lingua e Letteratura Inglese, scrittrice e giornalista con numerose pubblicazioni al suo attivo, impegnata nel volontariato socio-sanitario, vincitrice di numerosi premi, è stata insignita della Laurea Honoris Causa in Diritto Internazionale Umanitario e della nomina di Ambasciatrice di Pace.

Oscar Ruberto, Presidente Provinciale dell’Associazione Nazionale Artiglieri d’Italia di Pescara e vice presidente vicario della Universum Academy, impegnato nel campo del sociale e del volontariato, si è visto conferire il titolo di Ambasciatore Culturale per l’Italia della Universum Switzerland.

Un plauso è arrivato dal presidente della Provincia di Pescara Guerino Testa per le “unicità” di questi tre pescaresi e per il fatto che “hanno dato lustro alla nostra terra. Mi auguro che Di Gregorio, Quieti e Ruberto, per l’attività svolta, l’impegno e le qualità che li contraddistinguono, siano un esempio, un modello per collettività, e anche un punto di riferimento per i più giovani”.

Print Friendly

redazione