0
Pubblicato il 26 gennaio 2015 da Simona Giordano in Notizie
 
 

L’Italia è Campione del Mondo di Pasticceria con l’abruzzese Emmanuele Forcone

pasticceria abruzzo
pasticceria abruzzo

L’Italia diventa Campione del Mondo di Pasticceria 2015 con un team capitanato dall’Accademico Ampi, Emmanuele Forcone, il pasticcere originario di San Valentino in Abruzzo Citeriore (PE).

La competizione francese si è conclusa oggi  a Lione nel corso della fiera SIRHA, il Salone Internazionale della Ristorazione, dell’Hotelleria e dell’Alimentazione e l’Italia è arrivata prima nella sfida tra le 21 équipe selezionate per la finale e provenienti da tutto il mondo, precedendo il Giappone, argento e gli Stati Uniti, bronzo.

Professionalità e capacità artistica

Forcone campione mondiale pasticceria 2

“Due giorni, il 25 e 26 gennaio, di emozionante competizione nei quali il Maestro AMPI Emmanuele Forcone, capitano della squadra, affiancato dai colleghi Fabrizio Dantone e Francesco Boccia, hanno riportato in Italia la prestigiosa coppa presentando le loro opere dal titolo ”Il bambino che c’è in loro” e confermando la professionalità e capacità artistica, tutta italiana”- spiega una nota dell’AMPI, l’Accademia Maestri Pasticceri Italiani -. “L’Accademico Emmanuele Forcone era già stato nella squadra che nel 2011 si è classificata seconda, mentre Fabrizio Donatone e Francesco Boccia erano già saliti sul podio per il bronzo, rispettivamente nel 2007 e nel 2013. Per tutti si è trattato quindi di una nuova esperienza che, inevitabilmente, ha portato al risultato più importante”.

Per questa edizione il tema dell’evento era libero e sono state 10 le ore a disposizione per completare 3 dessert al cioccolato, 3 dessert alla frutta, 12 dessert al piatto, 1 pièce artistica di zucchero, 1 pièce artistica in cioccolato e 1 scultura artistica in ghiaccio, che sono state visionate, assaggiate e valutate dai giurati internazionali.

 

Print Friendly

Simona Giordano