0
Pubblicato il 20 aprile 2014 da Monica Di Fabio in Rubriche
 
 

Lunedì a zonzo tra Pasqua e Pasquetta d’Abruzzo con Bellandare

parco-del-sangro
parco-del-sangro

L’ Abruzzo è una regione che si presta ad essere scoperta anche così…senza una meta precisa!

Ci viene voglia di dirvi di perdervici e di scoprire metro dopo metro una regione che non si finisce mai di conoscere. Potreste ritrovarvi tra borghi medievali costruiti in pietra, o in un sito archeologico o in riva ad un fiume tra vallate e montagne. Se vi va raccontateci la vostra esperienza…

Intanto qui di seguito troverete alcuni spunti per trascorrere la vostra Pasquettain libertà alla scoperta di luoghi e tradizioni d’Abruzzo

- Visitare una delle sue città e paesi e scoprire musei, monumenti e testimonianze storiche custodite tra le mura. Come:

* ATRI a due passi dal casello autostradale della A14 all’uscita di Pineto. E’ davvero una bomboniera, custode di storia arte e tradizioni. Da visitare la Cattedrale di Santa Maria Assunta, le vie del centro storico, il palazzo ducale fino al belvedere dal quale si gode una vista eccezionale che spazia dal Gran Sasso fino al mare in quella che fu la linea di confine del Regno delle due Sicilie. All’interno della Cattedrale lasciatevi sorprendere dal Coro dei canonici, meraviglioso ciclo pittorico dell’artista rinascimentale Andrea de Litio. Molto interessante è anche il Museo capitolare di Atri e l’antica cisterna romana custodita nel chiostro medievale

http://www.museocapitolareatri.it/ilmuseo.htm

http://www.cattedraleatri.it/MuseoCapitolare.php

Altre iniziative nella zona su segnalazione dello Iat sono:

1) Gita dell’Area Marina Protetta Info su: www.torredelcerrano.it/‎.

2) Passeggiando nella storia con partenza alle ore 15,30 da Piazza Duomo in Atri ; cellulare di riferimento 3206891732 e costo di € 3,00 a persona.

* SULMONA, la città dell’amore e dei confetti, patria di Ovidio è una delle più belle città d’Abruzzo sia per il patrimonio artistico che paesaggistico. E’ davvero tutta da vedere, con le botteghe colorate di confetti e prodotti tipici, con i suoi monumenti tra cui la Cattedrale di San Panfilo e il Palazzo della Santissima Annunziata: 4 secoli di storia immortalati in un solo edificio che ha tantissimo da raccontare in cui l’arte si esprime libera e fantasiosa. Passeggiando trai i vicoli e il corso principale si arriva alla spettacolare Piazza Garibaldi tra l’acquedotto medievale e lo splendido Morrone, il sacro monte che ne fa da scenografia naturale: non si dimentica più!

Nei pressi della piazza in Via Federico II, segnaliamo una bella iniziativa: Terra Viva, spazio in cui acquistare prodotti del territorio, bio e a Km0 come se li comprassimo direttamente dai produttori o assistere ad eventi, laboratori e simili.

A pochi Km dal centro di Sulmona vi consigliamo di vistare il Complesso monumentale Abbazia Santo Spirito a Morrone

http://www.sbsae-aq.beniculturali.it/index.php?it/122/sulmona

e l’Eremo di Santo Spirito al Morrone, in cui visse Il Papa Eremita: Frà Pietro da Morrone poi divenuto il Papa del gran rifiuto, Celestino V

Altre iniziative nella zona su segnalazione dello Iat sono:

Mostra sulla Giostra

http://conoscere.abruzzoturismo.it/index.php?Canale=Eventi&IDItem=8559&Action=Scheda

Treni turistici da Sulmona

http://conoscere.abruzzoturismo.it/index.php?Canale=Eventi&IDItem=8551&Action=Scheda

Pasquetta con la Transiberiana d’Italia

http://conoscere.abruzzoturismo.it/index.php?Canale=Eventi&IDItem=8549&Action=Scheda

Pasquetta alle Grotte di Stiffe con la Falconeria

http://conoscere.abruzzoturismo.it/index.php?Canale=Eventi&IDItem=8562&Action=Scheda

Pasquetta nella RiservaOasi WWF- Gole del Sagittario

http://conoscere.abruzzoturismo.it/index.php?Canale=Eventi&IDItem=8563&Action=Scheda

Il Sentiero della Libertà

http://conoscere.abruzzoturismo.it/index.php?Canale=Eventi&IDItem=3500&Action=Scheda

Buona Pasquetta a tutti!

Print Friendly

Monica Di Fabio