0
Pubblicato il 22 agosto 2013 da Simona Giordano in Notizie
 
 

Mangiacammina, tra antiche ricette e prodotti del territorio

1003494_519331578136158_425315782_n
1003494_519331578136158_425315782_n
Dopo Rivisondoli, che ha ospitato la manifestazione il 26 luglio scorso, Mangiacammina fa il “bis” sabato , 24 agosto, nell’Oasi Naturale del Lago Ticino, a Campo Di Giove.

L’ itinerario culturale si snoderà per circa 8 km alla ricerca delle antiche ricette e dei prodotti a km minimo , attraverso sentieri e boschi al ritmo di  musica popolare. Un’iniziativa che punta al recupero delle tradizioni e alla valorizzazione del territorio.
Nel percorso si potranno assaporare prodotti tipici del territori come formaggi e porchetta, vini di molte cantine, pane cotto nel forno a legna, pomodori  a pera, salsicce alla brace, patate rosse di montagna cotte al coppo, arrosticini di pecora;  aglio rosso, biscotti e ferratelle, miele, pizze fritte con anice e cannella, genziana e ratafia.

La scuola di formazione di Niko Romito proporrà, inoltre, il pane di patate raffermo con crema d’aglio rosso di Sulmona.
La partenza è fissata nell’intervallo di tempo che va dalle 10.30 alle 12.30.

Mangiacammina evento

988281_517872121615437_1073760091_n

Print Friendly

Simona Giordano