0
Pubblicato il 21 novembre 2013 da Monica Di Fabio in Notizie
 
 

Marramiero batte in casa gli spumanti francesi: argento all’Effervescents du Monde

Marramiero
Marramiero
Continua la scalata della ribalta internazionale per i vini della Cantina Marramiero di Rosciano. Le buone notizie stavolta arrivano dalla Francia, che smessi i panni di paese del vino “rivale” all’Effervescents Du Monde 2013 di Dijon in Borgogna ha premiato le bollicine made in Abruzzo da Mardamiero.

RoseLa rassegna è importantissima perché ospita i migliori vini a livello mondiale e lì Marramiero ha vinto la Medaglia d’argento per lo Spumante Metodo Classico “Marramiero Rosé”, un risultato di assoluto prestigio ottenuto tra l’altro in una nazione come la Francia, che oltre ad essere da sempre l’antagonista storica dell’Italia del vino, anche se quest’anno la produzione e la qualità italiana ha riscosso un indiscusso primato mondiale, è sempre stata punto di Marramiero Enricoriferimento per i Rosé.

C’è da dire, poi, che alla rassegna Francese hanno partecipato oltre 600 vini in rappresentanza di 28 nazioni da tutto il mondo.

“Un altro premio, un’altra medaglia, un nuovo riconoscimento per la nostra azienda – ha dichiarato Enrico Marramiero, Proprietario dell’azienda – inorgoglisce e sprona a lavorare ancor di più, per portare avanti con orgoglio il nostro lavoro e la bandiera dell’Abruzzo”.

marramiero

Loro lo fanno dagli inizi degli anni ’90. Oggi sono una realtà viticola di 60 ettari a Rosciano e 8 ad Ofena in territorio aquilano. Coltivando prevalentemente Montepulciano d’Abruzzo doc, Trebbiano d’Abruzzo doc e Pecorino doc. “I vini Marramiero sono il frutto dell’amore per la terra e l’attenzione per il progresso – spiega una nota della cantina – l’attaccamento al lavoro e lo sprigionarsi dell’arte, il rispetto dei più antichi processi di vinificazione e l’utilizzo delle più moderne tecnologie conquistando i palati dei consumatori in tutto il mondo e regalando  loro grandi emozioni a partire  dai vini classici della linea DAMA  ai Montepulciano più complessi come DANTE, MARRAMIERO, INFERI, INCANTO e  per i bianchi ANIMA, ALTARE , lo Chardonnay PUNTA DI COLLE ed i piccoli gioielli come i metodi classici MARRAMIERO BRUT e MARRAMIERO Rosé, l’Acquavite di Vinaccia DANTE MARRANIERO ed infine gli olii Extra Vergine d’Oliva MARRAMIERO”.

 

Print Friendly

Monica Di Fabio