0
Pubblicato il 24 maggio 2016 da Simona Giordano in Altre notizie
 
 

Nasce Enolò, marketing e logistica per valorizzare i vini abruzzesi

vino abruzzo
vino abruzzo

Accorciare la filiera e valorizzare il brand dei vini abruzzesi. Questi gli obiettivi di Enolò, la start up nata a Cugnoli (Pescara) che propone servizi di marketing e logistica sviluppati su una piattaforma tecnologica originale e proprietaria. Servizi che vengono messi a disposizione di ristoranti, wine bar, enoteche, hotel e strutture turistiche, catering, ristorazione collettiva, circoli e associazioni) e di produttori nell’ottica B2B.

Tra questi “La Carta dei Vini”,  che integra la forma stampata tradizionale con quella digitale ed è riservato a tutti i rivenditori professionisti del settore enologico che potranno così gestire le loro cantine direttamente dal web. “Uno strumento che di fatto rende dinamica l’offerta della cantina, dando ai dealer la certezza di non avere mai sulla carta un vino che non c’è e garantendo al cliente la possibilità di consultarla in ogni momento in autonomia anche con il proprio smartphone”, si legge nella presentazione della start up. Testimonial di Enolò, lo chef stellato de “La Bandiera”  di Civitella Casanova (Pescara), Marcello Spadone.

Print Friendly