0
Pubblicato il 9 febbraio 2016 da Simona Giordano in Fermentazioni
 
 

Nuova cantina ad Ortona, produrrà 30 milioni di bottiglie di vino l’anno

bicchiere di montepulciano d'Abruzzo
bicchiere di montepulciano d'Abruzzo
Otto milioni e 400mila euro. E’ l’investimento programmato per la realizzazione di una nuova cantina vinicola a Ortona (Chieti),  progetto presentato nella sede di Pescara della Regione Abruzzo. L’iniziativa imprenditoriale, promossa dall’azienda ortonese “Ca’ D’Abruzzo“, prevede la costruzione di un impianto di imbottigliamento per la produzione di circa 30 milioni di bottiglie di vino l’anno e l’acquisizione di un capannone di 5mila metri quadri per lo stoccaggio della merce; l’immobile è ubicato in contrada Sant’Irene. Alla presentazione hanno partecipato il presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, i soci dell’azienda Ca’ D’Abruzzo, guidata dall’imprenditore Gaudenzio D’Angelo e partecipata da investitori russi, l’architetto Sabatino Catani, che ha redatto il progetto tecnico, e il commercialista Alessandro Felizzi.

12646876_1131006440277902_7528740217779367874_o

“L’ iniziativa dell’azienda ortonese rappresenta un investimento importante ed è finalizzato a rilanciare il nostro tessuto agricolo – ha detto a margine della presentazione della nuova cantina vinicola D’Alfonso – poiché nel progetto saranno coinvolte alcune cooperative e cantine esclusivamente abruzzesi che saranno utilizzate per l’approvvigionamento delle materie prime; ho proposto all’azienda di promuovere il marchio del docu-film realizzato sulla Regione Abruzzo attraverso le bottiglie che saranno esportate nei mercati esteri, perché il vino è il miglior ambasciatore della nostra terra”.

Print Friendly