0
Pubblicato il 28 ottobre 2016 da Simona Giordano in Altre notizie
 
 

Perano diventa Borgo diVino con lu pane scafunesche

perano-borgo-divino
perano-borgo-divino

Pane scafunesche (dolce tipico del territorio con mosto cotto d’uva, cioccolato e noci che un tempo si realizzava durante la vendemmia), polenta, pizze fritte, pizze e foje, sagne e fasciuole, scrippelle, ciffe e ciaffe, bocconotti, e tante altre prelibatezze. Così Perano (Chieti) si prepara ad ospitare la quarta edizione dell’evento “Perano Borgo diVino”, tre giorni all’insegna del buon cibo, vino, tradizioni e divertimento. Il 30 e 31 ottobre e il 1 novembre il suggestivo borgo del Sangro accoglierà, dalle 18 in poi, i curiosi visitatori amanti dei gusti tradizionali, quelli di una volta.

Passione e qualità, questo il binomio che l’organizzazione porta avanti da quattro anni nella realizzazione di un’iniziativa che pone in primo piano il paese e le sue affascinanti tradizioni. I prodotti gastronomici saranno accompagnati da vino novello, come tradizione insegna, e dal galà dei grandi vini d’Abruzzo.

Cibo e musica

locandina1

“Perano Borgo diVino” non è solo enogastronomia ma anche cultura e tanta musica. Domenica 30 dalle 21 in poi ci sarà il concerto della band Aforisma, reduce dal successo del disco d’esordio “Pensieri blu”, uscito il mese scorso. E poi tanto folk abruzzese itinerante con “I lupi della Majella”, i “Sunatour” e i “Giovani del Folk”, gruppi tutti made in Abruzzo. Mentre lunedì 31 alle 18.30 in piazza Umberto I sarà presentato il libro di racconti “Diseredati” di Roberto Chirico.

Print Friendly