0
Pubblicato il 20 agosto 2015 da Simona Giordano in Altre notizie
 
 

Perlage racconta Lanciano con l’enogastronomia

perlage
perlage

Raccontare la città attraverso l’enogastronomia. E’ il filo conduttore di Perlage 2015 – bollicine, gastronomia e cultura nella Lanciano (Chieti) antica in programma da oggi. 21 al 23 agosto, all’Auditorium Diocleziano.
Un’iniziativa che ripercorre duemila anni di storia e cultura, le tradizioni in cucina e in tavola, la produzione enologica che la colloca quale prima città d’Abruzzo produttrice di spumanti DOC.

Partendo dalla Lanciano sotterranea il visitatore potrà scoprire l’archeologia della città ed i luoghi dove avvennero i due Miracoli Eucaristici. Potrà conoscere le tecniche di produzione degli spumanti attraverso percorsi guidati e degustarli in abbinamento con le specialità locali nei ristoranti del centro storico; potrà infine scoprire i monumenti e i suggestivi angoli dei quartieri medievali.

La manifestazione è organizzata dall’Associazione Ristoratori Cucina Tipica Lanciano in partnership con la Cantina Eredi Legonziano e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale.

Sbandieratori e musici

L’Associazione Sbandieratori e Musici organizzerà per l’intera settimana la mostra della bandiera (in Auditorium), concerti e spettacoli in Piazza Plebiscito.
Grazie all’entusiasmo del gruppo di Amici di Lancianovecchia, la Torre di S. Giovanni sarà visitabile, così come la Chiesa di S. Croce (sede del Secondo Miracolo Eucaristico di Lanciano) e la chiesa di S. Biagio, dove recentemente è stato inaugurato un nuovo tabernacolo.
Il Museo Diocesano osserverà tre serate di apertura straordinaria.

Per informazioni

Print Friendly