0
Pubblicato il 31 maggio 2014 da Monica Di Fabio in Notizie
 
 

A Pescara parte Ironman 4: sfida di forza sotto il cielo incerto di giugno

ironman
ironman
Strade chiuse, allestimenti in corso, tutto in fermento per il quarto l’IRONMAN 70.3, manifestazione sportiva di rilievo mondiale che farà approdare in città moltissimi altleti di livello. Si affronteranno domenica, nella distanza di 1900 mt per il nuoto, 90 km di bike e 21 km di running, il tutto nell’arco di un solo indimenticabile giorno. 

IRONMANUna novità assoluta di questa edizione – annuncia l’assessore alle Politiche sociali della Provincia, Valter Cozzi, sarà introdotta da due montesilvanesi doc, Graziano Wade e Roberta Pagliuca, quest’ultima affetta da tetraparesi spastica. I due saranno allo start il primo giugno per prendere parte da protagonisti alla gara di triathlon. Roberta sarà trasportata in mare da Wade che affronferà la gara con una canoa assicurata alla sua schiena per mezzo di una fune. Poi proseguirà da solo la gara in bike per ritrovare Roberta negli ultimi 21 km di running, affrontandoli con una carrozzina creata appositamente per l’evento. 

ironman“Al termine – commenta Cozzi – l’IRONMAN 70.3 di Pescara avrà una finisher speciale, Roberta Pagliuca, che grazie alla goliardia e alla caparbietà del suo grande amico Graziano Wade potrà dimostrare al mondo che anche il muro del triathlon è stato felicemente abbattuto, trasformando una giornata di sport in una lezione di vita. Mi auguro che questa impresa sia un punto di partenza per tanti atleti che dal 2 giugno si occuperanno di più di tutte quelle persone nella condizione di Roberta che aspettano occasioni e amici come Wade per condividere sogni, speranze ed emozioni nel mondo dello sport”.

 

Ironman in cifre.

Oltre duemila atleti parteciperanno, sul territorio del capoluogo adriatico saranno circa seimila le persone. Oggi la conferenza stampa di presentazione ufficiale dell’evento a pochi passi dal mare mentre tutto attorno proseguivano i preparativi dell’evento, alla sua quarta edizione, composto da tre gare (1,9 chilometri di nuoto, 90 chilometri di bici e 21,1 chilometri di corsa senza interruzione di continuita’).

 

10398659_580424235410726_7840338977008192150_n

Tra gli iscritti c’è anche il primo vincitore di Ironman 70.3 Italy, Daniel Fontana, che lo scorso anno si è classificato quarto e dovrà vedersela con triatleti del calibro di Victor Morales del Corral, primo agli Ironman full distance di Arizona e Florida e all’Ironman 70.3 di Lanzarote, e Domenico Passuello, terzo a Los Cabos.

 

Katherine KellyFra gli atleti ce ne sarà anche una speciale Katherine Kelly, la Brooke di Beautiful che si vuole mettere in gioco con energie e coraggio e che è stata riconosciuta dai fan della infinita fiction televisiva che tiene incollati agli schermi milioni di persone da oltre un ventennio.

Ci saranno anche Tom Lowe, Alberto Moreno Molins, Stuart Marais, Alessandro De Gasperi e Manuel Kung, Martina Dogana, Erika Csomar e Susie Hignett. La gara prenderà il via domenica alle 12, ma domani è prevista la sessione per i bimbi, l’Ironkids, alle 16, e questa sera c’e’ Iron girl, alle 20, la competizione per sole donne (6 chilometri di corsa).

 C’era anche il neo eletto presidente della Regione Luciano D’Alfonso che si è complimentato per l’appuntamento sportivo e ha detto che l’anno prossimo “Regione e privati potranno fare in modo di dar luogo a un evento ancora piu’ capace di luce”.

Print Friendly

Monica Di Fabio