0
Pubblicato il 11 marzo 2016 da Simona Giordano in Altre notizie
 
 

Prowein 2016, 32 le cantine abruzzesi che sbarcano a Dusseldorf

vino abruzzo
vino abruzzo

Sono attesi più di 52 mila visitatori accreditati e specializzati di tutto il mondo al Prowein 2016, la più importante rassegna di Düsseldorf che si terrà quest’anno dal 13 al 15 marzo, a cui parteciperanno le eccellenze vinicole abruzzesi grazie alla regia del Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo.  Quello tedesco è un appuntamento a cui ogni anno partecipano esperti del settore vinicolo che dopo il taglio del nastro avranno modo di conoscere i 6mila espositori provenienti da 57 paesi diversi, e di vivere i 300 eventi organizzati all’interno degli spazi fieristici e altrettanti programmati per allietare le serate in città.  Le aziende abruzzesi presenti saranno 32, due in più rispetto agli anni precedenti, tutti riuniti nella Hall 16 della fiera, e divisi negli spazi messi a disposizione dal Consorzio di Tutela, il Consorzio Colline Teramane e il Centro Estero – Camere di Commercio Abruzzo.

Il Consorzio

Il Consorzio di Tutela Vini d’Abruzzo è un’associazione senza scopo di lucro nata per tutelare, valorizzare e curare gli interessi relativi alle denominazioni di origine controllata della regione Abruzzo. Gli ideatori sono viticoltori, vinificatori e imbottigliatori che hanno fatto del controllo della qualità il motivo fondante del loro associazionismo. Il territorio abruzzese è coperto per il 30% da parchi, uno nazionale e tre regionali, caratteristica comune a poche altre regioni europee, per questo i produttori e prodotti devono essere tutelati ed incoraggiati, perché i vini abruzzesi sono in grado di esprimere appieno le caratteristiche del territorio e delle genti che lo abitano, e giorno dopo giorno l’esperienza enologica deve rinnovarsi rispettando la tradizione, ed evolvendosi nella sperimentazione.

Il Consorzio tutela i vini a Denominazione di Origine Controllata:

•  Montepulciano d’Abruzzo Doc

• Trebbiano d’Abruzzo Doc

• Cerasuolo d’Abruzzo Doc

• Abruzzo Doc

• Villamagna Doc

Inoltre, statuariamente, tutela anche i vini a Indicazione Geografica Tipica:

• Colline Pescaresi Igt

• Colline Teatine Igt

• Colline Frentane Igt

• Colli del Sangro Igt

• Del Vastese o Histonium Igt

• Terre di Chieti Igt

• Terre Aquilane o Terre de L’Aquila Igt

 

F.M.

Print Friendly