Random Article


 
Food & News
 

Anteprima d’autunno, i ravioli di ricotta con la zucca

 
 
In breve
 

Ingredienti: per la pasta, 400 gr. di farina 00, 4 uova, sale. Per il ripieno: 200 gr di zucca 250 gr di ricotta di pecora 1 uovo 1 cucchiaio di parmigiano sale noce moscata. Per il condimento: 250 gr di zucca 1/2 cipolla olio evo sale
 
Tempo di cottura: 5 min.
 
Tempo di preparazione: 1 h
 
Difficoltà:
 
Città:
 
Costo:
 


0
Pubblicato il 13 settembre 2014 da

 
La ricetta
 
 
Elisabetta Vallereggio

Elisabetta Vallereggio

Ecco una ricetta semplice per preparare un gustoso e saporito piatto con un prodotto dell’orto, la zucca.

Per la preparazione della pasta ho disposto la farina con il sale sulla spianatoia al centro ho rotto le uova. Le ho sbattute e ho iniziato ad incorporare la farina con la punta delle dita. Ho lavorato la pasta con forza fino ad ottenere un composto di media consistenza. Ho lasciato riposare per 15 minuti.

Nel frattempo ho preparato il ripieno, ho pulito e tagliato a pezzi la zucca e fatto cuocere in forno a 180 gradi per una decina di minuti. Ho lasciato raffreddare, e schiacciato con la forchetta fino ad ottenere un purea. In una terrina ho quindi unito la zucca, la ricotta, l’uovo, il parmigiano e la noce moscata .

Ho tirato la pasta in uno strato sottile e con l’aiuto del taglia ravioli, ho ricavato dei rettangoli di circa 5×3.5 cm, per ottenere una sfoglia a righe, vi ho appoggiato a distanza regolare, 3 o 4 strisce di pasta verde agli spinaci e le ho incollate spennellando con un po’ di albume. Ho passato poi i rettangoli tra i rulli leggermente infarinati .
Ho farcito ogni rettangolo con una pallina di ripieno e ho formato i ravioli.

Per il condimento : ho fatto soffriggere la cipolla nell’olio ho unito la zucca pulita e tagliata a pezzetti, ho fatto cuocere per circa venti minuti aggiungendo se necessario un po’ di acqua e ho salato.

Ho cotto i ravioli in acqua salata, non appena pronti li ho impiattati e conditi con la salsa di zucca.

Elisabetta Vallereggio, creatrice del blog Il Mondo di Betty

Print Friendly

0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)