Random Article


 
Food & News
 

Cake pops e il dessert diventa un dolce morso colorato

 
cake pops abruzzo
cake pops abruzzo
cake pops abruzzo

 
In breve
 

Ingredienti: Ingredienti per circa 50 cake pops: Una torta standard (da 350/400g di farina per intenderci) Mascarpone o crema al burro qb 400g di cioccolato bianco o nero 100g di cioccolato, a contrasto con quello principale, per le decorazioni Decorazioni varie (palline di zucchero, polvere di cocco, ecc ecc) Bastoncini per lollipop Spugna da fioraio o blocco di polistirolo
 
Tempo di cottura: circa 40 minuti per la torta, circa 2 ore in frigo per il cake pop
 
Tempo di preparazione: circa tre ore
 
Città:
 
Costo:
 

Plus


Colore, sapore e fantasia

Minus


Finiscono con un morso


0
Pubblicato il 8 agosto 2014 da

 
La ricetta
 
 
andrea di menno abruzzoUn’idea simpatica per una merenda diversa. Prendi una ciambella avanzata oppure sforna una torta ad hoc come, appunto una ciambella oppure red velvet, torta al cacao, torta Camilla, ecc ecc.  quando sarà fredda sbriciola tutto in una ciotola e aggiungi qualche cucchiaino di mascarpone o di crema al burro fino ad ottenere una consistenza tipo pasta per modellare.

Con le dita inumidite crea tante palline tipo quelle da golf, disponile in un contenitore, copri con della pellicola, e metti in frigo per 2 ore. Sciogli del cioccolato bianco o fondente, bagnaci la punta di un bastoncino da lollipop (si vendono nei supermercati nel reparto cake design o nei negozi di forniture per pasticcerie) e inseriscilo nella pallina di torta, ora affonda il cake pop ottenuto nel cioccolato fuso e fai colare via l’eccesso continuando a girare il bastoncino.

cake pops lanciano cake pops lanciano

Metti ad asciugare i cake pops inserendoli un un blocco di polistirolo oppure una spugna da fioraio. Prima che siano del tutto induriti puoi decorarli con scaglie di cocco, palline di zucchero colorate oppure facendo decorazioni con cioccolato a contrasto tipo bianco su nero o al contrario.

Spero vada bene come per le nostre merende!

Andrea Di Menno, grafico

Print Friendly

0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)