Random Article


 
Food & News
 

Ceci, baccalà e porri: quando la semplicità profuma di buono

 
 
In breve
 

Ingredienti: per 4 persone un filetto intero di baccalà già dissalato un porro 100 gr. di Ceci di Navelli secchi un peperone rosso secco Olio Extra Vergine d’oliva Sale Pepe
 
Tempo di cottura: 20 minuti più ammollo e cottura ceci
 
Difficoltà:
 
Costo:
 


0
Pubblicato il 9 marzo 2016 da

 
La ricetta
 
 
francescamanciniI ceci di Navelli, il baccalà e la sua radicata presenza nella cultura gastronomica abruzzese, i porri. Tre ingredienti semplici che appartengono alla tradizione culinaria della nostra regione e che buttati in padella insieme sono in grado di sprigionare sapori e profumi che difficilmente possono essere dimenticati!

Preparazione della ricetta

Pulire il porro e tagliarlo a rondelle con l’aiuto di una mandolina, dividere il filetto di baccalà già dissalato in rettangoli non troppo grandi. Stufare dolcemente il porro in una padella calda con un filo d’olio e lasciar andare per una decina di minuti. Quando sarà ben appassito e colorato, aggiungere i pezzi di baccalà poggiati sul lato della pelle, in modo che poi, quando i succhi rilasciati dal pesce si saranno asciugati, questa s’incroccantisca un po’. Lasciar cuocere per cinque minuti, il pesce non deve seccarsi troppo, e aggiungere i ceci (in questo caso erano stati ammollati la sera prima e cotti a fuoco bassissimo al mattino seguente).
Bastano un paio di minuti e poi, a fuoco spento, una sbriciolata di fuffellone a guarnizione del piatto, un filo d’olio e pepe quanto basta!

Francesca Mancini

Print Friendly

0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)