Random Article


 
Food & News
 

Gnocchetti al ragù di baccalà, prove di vigilia

 
bac
bac
bac

 
In breve
 

Ingredienti: 500 grammi di baccalà bagnato (per 4 persone), olio, sale, pepe, prezzemolo, peperone rosso, rosmarino, vino, salsa di pomodoro
 
Tempo di cottura: 15 minuti
 
Tempo di preparazione: 35 minuti
 
Difficoltà:
 
Costo:
 

Plus


Un primo alternativo anche per i più piccini, con o senza scaglie.

Minus


Utilizzare un baccalà poco polposo rende stopposo il sapore del piatto.


0
Pubblicato il 12 dicembre 2014 da

 
La ricetta
 
 
E se il sugo del baccalà diventasse un alternativo ragù per la pasta? Ho scoperto questa combinazione per caso, riutilizzando sugli spaghetti il sugo avanzato da un baccalà cotto secondo la tradizione abruzzese, ed è stata una scoperta. E ragù fu.

baProcedimento quasi uguale alla preparazione del baccalà canonico, rosolare nella base del sugo un battuto di cipolla, prezzemolo, peperone e rosmarino, aggiungere il baccalà bagnato, meglio se polposo, pepe, un pizzico di sale e vino quanto basta, e lasciare evaporare prima di aggiungere la salsa di pomodoro. Non bisogna cuocere molto, il baccalà sarà pronto quando si disferà nel sugo.

 

baccaSi sposa benissimo con gli gnocchetti sardi usati nella  ricetta, ma va alla grande anche con spaghetti, linguine, gnocchi di patate, cappelletti, trofie. Il ragù non è piccante perché è graditissimo anche dai bambini, ma un tocco di peperoncino ne esalta il sapore.

Print Friendly

Monica Di Fabio

 


0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)