Random Article


 
Food & News
 

I Soffioni di Sabrina, una Pasqua al sapore di zafferano e arancia

 
 
In breve
 

Ingredienti: per circa 6 soffioni. Per l’impasto: 200 g di farina 00, 1 uovo intero ed 1 tuorlo, 30 g di olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale, la scorza di un’arancia grattugiata, 60 g di zucchero semolato.   Per il ripieno: 250 g di ricotta di pecora, 2 uova intere, 80 g di zucchero semolato, la scorza di un’arancia grattugiata, un pizzico di zafferano in polvere.   Per spolverare: zucchero a velo q.b.  
 
Tempo di cottura: 50 min
 
Tempo di preparazione: 2 ore
 
Difficoltà:
 
Costo:
 


0
Pubblicato il 16 marzo 2016 da

 
La ricetta
 
 
I Soffioni di Sabrina, da me cosi denominati sono una personale rivisitazione dei classici Soffioni Abruzzesi che vengono solitamente preparati in occasione della Pasqua. In molti forni e pasticcerie abruzzesi vengono comunque venduti quotidianamente. Sono dei deliziosi dolcetti semplici da realizzare composti da una frolla all’olio extravergine d’oliva e farciti con una crema alla ricotta di pecora aromatizzata con scorza di limone. Una mia cara amica di origini abruzzesi, Sabrina Palumbo (chef per passione e food blogger) mi ha donato la sua ricetta di famiglia ed insieme in un freddo pomeriggio abbiamo pensato di creare questa variante contenente zafferano e scorza d’arancia che vi sorprenderà per la sua bontà…

Preparazione della ricetta

In una ciotola da cucina impastate tutti gli ingredienti insieme ottenendo un impasto liscio e compatto, ma tenace. Lavoratelo a mano creando una palla, appiattitelo e mettetelo in frigo una mezz’ora a riposare. Nel frattempo preriscaldate il forno a 180°C in modalità statica. Imburrate con del burro fuso (o se preferite con dell’olio) ma vi consiglio il burro in modo da staccarli con maggior facilità dopo la cottura, una teglia da muffin standard. Mettete tutti gli ingredienti insieme in una ciotola da cucina e montateli fino ad ottenere una crema liscia ed incorporata dalla consistenza leggermente densa. Mettetela in frigo a riposare.
Stendete l’impasto riposato in una superficie leggermente infarinata (spessore circa 4 mm) ottenendo una sfoglia. Con un righello ed un coltello da cucina tagliate 6 quadrati da 13×13 cm (dipende dalla profondità e diametro dello stampo, alcuni 10×10 cm) disponendoli delicatamente all’interno degli stampi ciascun quadrato posizionato a rombo (in modo da far fuori uscire i 4 lati) assicurandovi che piegandoli internamente arrivino a toccare quasi completamente in centro. A questo punto versate la crema alla ricotta fino a riempire ciascuno stampo. Piegate i lembi di impasto internamente senza sigillarli e cuocete in forno per circa 30 minuti a 180°C e poi a 160°C per circa 20 min (consiglio la prova stecchino). Lasciate raffreddare e toglieteli dallo stampo aiutandovi con un coltellino da cucina. Spolverizzate con zucchero a velo. Buoni Soffioni a tutti!

Marco Giudizio, pasticcere

Marco Giudizio, ha 30 anni ed è un pasticcere specializzato in pasticceria francese ed italiana. Adora sperimentare nel tempo libero a sua disposizione dolci nuovi, tecniche e bilanciamenti variegati. Ha replicato dolci di varie parti del mondo. La pasticceria è la sua più grande passione. Nel tempo libero collabora con alcuni giornali stranieri ed Italiani.

Print Friendly

0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)