Random Article


 
Food & News
 

Insalata di ceci e avocado: nel piatto un “melting pot” di salute e culture

 
ceci
ceci
ceci

 
In breve
 

Ingredienti: Per 4 persone ceci circa 250 g. (se non avete tempo vanno bene anche quelli precotti), 1 avocado, 1 pomodoro a tocchetti, olive snocciolate, un po’ d’aglio tritato, un po' di timo, il succo di mezzo limone, l’olio evo e in ultimo, prima di servire, sale e un pizzico di pepe
 
Tempo di cottura: Per i ceci q.b.
 
Tempo di preparazione: circa 20 minuti
 
Difficoltà:
 
Città:
 
Costo:
 

Plus


Fibre, vitamine, un tocco di esotismo che non guasta

Minus


Il sapore corposo dell'avocado può non essere gradito a tutti


0
Pubblicato il 30 marzo 2015 da

 
La ricetta
 
 
Michele MeomartinoDopo aver assaggiato questo piatto a casa mia, mi hanno chiesto la ricetta. E’ molto semplice da realizzare ed è anche economico. A mia memoria, tutte le volte che l’ho preparato non è mai avanzato nulla…
Tranne i ceci, gli altri ingredienti si aggiungono a crudo. In genere preferisco utilizzare prodotti biologici e freschi, stagionali e del territorio che acquisto presso l’ Emporio Primo Vere di Pescara. Qualche volta mi concedo qualche eccezione come in questo caso.

Preparazione della ricetta

In un piatto versate i ceci, circa 250 g. (se non avete tempo vanno bene anche quelli precotti), unite 1 avocado dopo aver tolto la buccia e tagliato a tocchetti, 1 pomodoro a tocchetti, le olive snocciolate, un po’ d’aglio tritato, un po’ di timo, il succo di mezzo limone, l’olio evo e in ultimo, prima di servire, aggiungete un po’ di sale e un pizzico di pepe. Il risultato è assicurato.Qualche consiglio nella scelta dell’avocado. Prima di acquistarlo toccateli leggermente con il polpastrello. Non devono essere né troppo duri, né troppo morbidi al tatto. Anche per il pomodoro è importante avere qualche accortezza. Per esempio, dopo averlo tagliato a tocchetti, prima di unirlo agli altri ingredienti, fategli perdere un po’ di liquido premendo con una forchetta. Infine è consigliabile unire alla il sale alla fine.Buon appetito
Michele Meomartino, coordinatore Rete Olistica Adriatica

 

 

Print Friendly

0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)