Random Article


 
Food & News
 

La pasta al forno della domenica è più buona al sugo delle tre carni

 
Pasta al forno
Pasta al forno
Pasta al forno

 
In breve
 

Ingredienti: Per 4 persone: 300 grammi di carne di vitello (scalinata o pancetta), di maiale (prosciutto oppure pancetta) ed un pezzetto di agnello (coscia o costoletta), olio extravergine d'oliva, cipolla, pomodoro fresco, pecorino, peperoncino, sale e pepe
 
Tempo di cottura: Per il sugo almeno due ore. Per la pasta in forno per 40 minuti a 200 gradi (non forno ventilato).
 
Tempo di preparazione: Posa del sugo e della pasta al forno circa un'ora (esclusa la cottura)
 
Difficoltà:
 
Costo:
 

Plus


Piatto ricco di proteine, carboidrati e storia

Minus


Abbondare può creare problemi di digestione


0
Pubblicato il 27 ottobre 2013 da

 
La ricetta
 
 
In forno di solito si rimedia un primo croccante con sugo semplice e mozzarella, ma ci sono giorni, ad esempio la domenica, in cui la pasta al forno può non essere un piatto rimediato, anzi, può essere primo e secondo piatto. Ecco, questo è uno di quei giorni in cui la pasta al forno può diventare “sofisticata”. Come? Con un sugo alle tre carni ad esempio.

Ricetta di tradizione vuole che siano tre tagli nobili: noi abbiamo scelto la pancetta di vitello, costatine di agnello e un pezzo di prosciutto di maiale. Salate e pepate le carni (poco), lasciarle cuocere il olio extravergine d’oliva, cipolla, prezzemolo, carota, sedano finché non rilasciano l’acqua che contengono, sfumare con del vino rosato e cuocere a tegame coperto, meglio se al posto di un tegame è un coccio di tradizione. Aggiungere il pomodoro quando la carne sarà cotta fuori, attenzione, non deve friggere. La salsa deve abbracciare la carne e cuocere insieme ad essa il più a lungo possibile, a fuoco lentissimo, con attenzione a girare perché i pezzi di carne non si attacchino al fondo del coccio.

foto 3-1In dirittura d’arrivo preparare la pasta, maccheroni per noi, tirati a metà cottura. Una volta cotto il sugo mescolarli nella teglia che li ospiterà per la cottura in forno aggiungendo mozzarella passita a pezzi, parmigiano, pecorino e, chi preferisce, anche ricotta fresca o a scaglie. Lasciare cuocere finché sopra non sarà croccante e appetitosa come la vedete in foto (200 gradi in forno una 40ina di minuti).

 

Buon appetito. Buona domenica!

Print Friendly

Monica Di Fabio

 


0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)