Random Article


 
Food & News
 

La pasta “special” d’autunno è con zucchine e zafferano

 
pasta speciale
pasta speciale
pasta speciale

 
In breve
 

Ingredienti: per due persone: 3 zucchine piccole, mezza cipolla dorata, prezzemolo, olio, sale viola, pepe (mix), 1 bustina di zafferano, pasta special (ho comprato questo tipo di pasta fresca ed essiccata a Sorrento, voi scegliete quella che volete) 200 g., una manciata di rucola
 
Tempo di cottura: circa 15 minuti
 
Tempo di preparazione: circa 10 minuti
 
Difficoltà:
 
Città:
 
Costo:
 

Plus


Pasta semplice dal sapore... giallo/verde

Minus


Difficile trovarne, l'amaro della rucola?


0
Pubblicato il 24 ottobre 2014 da

 
La ricetta
 
 
valeria-300x199Unire le zucchine allo zafferano potrebbe risultare una piacevole avventura, che sono certa non vi lascerà delusi. Nel raccontarvi di questo ritorno culinario, dopo un po’ di assenza, non mi soffermerò sulla scelta degli ingredienti, che sono come al solito legati all’orto e alla magnifica terra d’Abruzzo, ma sul fatto che non riesco a cucinare!

Pensate a quanto possa essere debilitante per una Blogger, non cucinare. Non assaporare, non creare, non cercare piatti nuovi e soprattutto, non scriverli qui e condividerli con voi! Credetemi e fidatevi non c’è cosa peggiore di questa! perciò QUESTA sarà una ricetta liberatoria, per divincolarmi dai lacci e nodi che mi tengono fuori dalla cucina di casa …
Ho scelto la domenica per prepararla, che con le sue gambe lente e sornione, mi fa aprire gli occhi quando il sole è già alto nel cielo. Una domenica imperlata di sole di fine estate, una domenica cuspide tra le stagioni che adoro di più in assoluto: l’estate e l’autunno. Un giorno speciale, passato con gli affetti, nel nido di una casa che colora i muri d’arancione.

Una domenica.

Ho preso dallo scaffale una pasta formato special, due zucchine e una bustina di zafferano. La cucina era mia e le pentole pure!
La pasta special zucchine e zafferano é stato un risultato emozionale!

Allora. In un wok, soffriggete la cipolla ridotta in pezzi con l’olio, unite quindi le zucchine tagliate a cubetti dopo essere state debitamente mondate. Proseguite la cottura, aiutandovi con acqua calda e mescolando continuamente. L’acqua calda dovrà essere aggiunta un po’ alla volta e in maniera non continuativa, solo in caso che il fondo di cottura asciughi molto. Considerate che le zucchine sono ricche di acqua per cui non esagerate, anche il loro “succo” aiuterà nella cottura. Regolate di sale – sto usando il sale viola, un tipo di sale aromatizzato al vino rosso, di origini toscane, molto delicato ed equilibrato, perfetto con la carne- e di pepe e proseguite fin quando le zucchine saranno morbide ma non disfatte. a metà cottura aggiungete lo zafferano, diluendolo in un po’ d’acqua.

Regalerà uno splendido colore ambrato e una consistenza lievemente piccante al tutto. A parte lessate la pasta, scolatela un minuto prima e mantecate in padella, corredando il tutto con rucola sminuzzata con le mani e parmigiano grattugiato.
et voilà, il gioco è fatto!
Buon appetito!

Valeria Di Giampaolo, musicista, docente, foodblogger

Fulmini e polpette, il suo blog

Print Friendly

Monica Di Fabio

 


0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)