Random Article


 
Food & News
 

L’orto d’autunno finisce nella pentola di Valeria

 
zuppa
zuppa
zuppa

 
In breve
 

Ingredienti: per tre persone, circa 100 gr. di farro, grano e riso (100 gr a persona), cipolla, una carota grande due zucchine a cubetti, piselli, olio evo, prezzemolo, sale, spezie
 
Tempo di cottura: circa 40 minuti
 
Tempo di preparazione: circa mezz'ora
 
Difficoltà:
 
Città:
 
Costo: ,
 


0
Pubblicato il 29 ottobre 2014 da

 
La ricetta
 
 
C’è una moda diffusa nel genere umano che impone inevitabilmente di indossare capi invernali non appena finisce agosto. Sembra incredibile, ma il primo settembre -mi capita tutti gli anni eh!-girovagando per la città si notano persone vestite con le calze e le scarpe come le chiama mia madre “chiuse”, mentre tu ancora stai capendo se il colore della stagione estiva è l’arancio melone o il rosa salmone. Ti senti inevitabilmente fuori posto e il primo pensiero che ti assale quando ancora vorresti indossare il costume e buttarti, lucertola style, sulla spiaggia, è ommiodiolestateèfinita.
Ce lo ripetiamo continuamente che è ancora estate, anche se i diktat della moda ci impongono le novità autunnali, il color sangria e gli stivaletti con le aperture sul davanti (li avranno fatti per questo motivo?). E la cucina? la stagionalità si è andata a far benedire un po’, ammettiamolo. L’altro giorno un ristoratore mi diceva che i fiori di zucca si trovano tutto l’anno! ero piuttosto incredula, ma cosa puoi aspettarti se a ottobre a volte sembra ancora fine giugno?
Dunque come mediare sulle nostre tavole? ho pensato ad una zuppa. Uno di quei piatti politically correct. Ci metti quello che vuoi, sono salutari, le puoi servire fredde e udite udite, sono economiche- non si sa mai, in tempi di crisi. per cui, signori e signori, la zuppa pseudoautunnale è servita!

Per tre persone o due particolarmente affamate

In una pentola da zuppa con i bordi alti, soffriggere insieme una cipolla, una carota grande due zucchine a cubetti, piselli. Lasciar stufare con coperchio chiuso, aggiungere quindi dopo circa dieci minuti il mix di cereali( farro grano riso), aggiungere acqua fino a coprire il tutto e brodo vegetale. Lasciar cuocere con coperchio semichiuso mescolando spesso. Colmare d’acqua se risultasse troppo secco.

Completare con grana grattugiato e prezzemolo tritato.
buon appetito!

alla prossima,

Valeria Di Giampaolo, musicista, docente e Foodblogger
Il suo blog Fulmini e Polpette
 
Print Friendly

0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)