Random Article


 
Food & News
 

Per mangiare le lumachine di Marta bisogna essere “lenti”

 
Marta
Marta
Marta

 
In breve
 

Ingredienti: 500 grammi di lumachine (per due persone), tre pomodori, un aglio, un peperone secco, olio quanto basta, rosmarino
 
Tempo di cottura: 45 minuti circa
 
Tempo di preparazione: 1 ora circa
 
Difficoltà:
 
Città:
 
Costo:
 

Plus


Coniugano tradizione ad apporto proteico

Minus


Le scorzette che lasciano le lumache sono a volte insopportabili


0
Pubblicato il 13 aprile 2013 da

 
La ricetta
 
 

Con le lumachine non ti puoi saziare, ma nel loro guazzetto è facile affogare, però un consiglio io te lo posso dare: prenditi un po’ di tempo, così ti puoi accomodare!

lumachineHo imparato a fare le lumachine da mia madre. Ricordo l’odore di mare quando le lavava nel lavandino, il rumore che facevano sotto le sue mani e quel cioccolare che sentivi quando le lasciava riposare, sotto sale, che le lumache “uscivano fuori” e muovevano tutto il gruppo che doveva finire in pentola. Con gli anni ho affinato la ricetta e oggi io le faccio così, aggiungendo poco al sapore del mare, lumache, olio di oliva, aglio vestito, peperone rosso secco, pomodori, rosmarino, poco sale.
Come mamma lavo bene le lumachine, le metto a scolare col sale di rito perché “escano”, ma, contrariamente a quanto faceva lei, faccio bollire l’acqua e ce le tuffo dentro, perché cada la scorza dura delle code, un brutto souvenir per chi mangia. 15 minui e poi le risciacquo e una volta pulite velocemente sono pronte per finire nel sughetto.
Far rosolare l’aglio intero o solo inciso, con la buccia, peperone rosso tritato e buttarci dentro le lumachine. Bisogna farle soffocare un pochino perché prendano sapore, poi io aggiungo i pomodori pelati tagliati grossolanamente, anche con tutta la buccia e un rametto di rosmarino fresco, un po’ di salsa di pomodoro, sale e, se, gradito, il peperoncino. Ora non resta che allungare con acqua, coprire finché il guazzetto guazzetto si condensi un po’.
lumachinecottura
 Ah, oltre che di tempo per mangiarle e di pane per l’intingolo finale, munitevi di stuzzicadenti, così si prendono meglio e ci si spazientisce meno!
Ricetta imparata da mia madre un po’ a fantasia mia, selezionata la forma migliore. Il costo pochissimo, le lumachine costano circa 9 euro al chilo, mezzo chilo per due persone, un chilo per quattro, munirsi di stuzzicadenti per tirarle fuori.
Marta Di Fabio, impiegata e poeta
Print Friendly

0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)