Random Article


 
Food & News
 

Piangozzelle di farro con ceci e rosmarino

 
2013-08-13 13.02.32
2013-08-13 13.02.32
2013-08-13 13.02.32

 
In breve
 

Ingredienti: per 4 persone: 200 gr farina di farro, 200 gr farina 0, 100 gr semola di grano duro, 400 gr ceci già lessati, 500 gr pomodori freschi da sugo, 50 gr pancetta dolce, un aglio, olio extravergine di oliva, peperoncino (se gradito), un rametto di rosmarino fresco
 
Tempo di cottura: 15 min.
 
Tempo di preparazione: 2 h
 
Difficoltà:
 
Città:
 
Costo:
 

Plus


piatto unico e nutriente

Minus


piatto poco estivo


0
Pubblicato il 19 agosto 2013 da

 
La ricetta
 
 
La farina di farro rende la pasta più saporita, pasta che insieme ai ceci consente la preparazione di un piatto squisito e completo. Per la preparazione della pasta, mescolo la farina di farro, la farina 0 e un po’ di semola di  grano duro, aggiungo acqua quanto basta per raccogliere la farina e un po’ di sale. Impasto bene sulla spianatoia, faccio riposare per una trentina di minuti e poi la stendo, ritagliando a mano le piangozzelle che a Caramanico Terme sono dei maltagliati che si possono fare in tutte le dimensioni, piccoli o grandi (piangozze), con pasta bianca o all’uovo.

2013-08-13 12.34.16Dopo aver preparato la pasta, passo al condimento. In una casseruola faccio soffriggere , in olio extravergine d’oliva, un aglio schiacciato vestito e dadini di pancetta. Quando  la pancetta è diventata un po’ dorata, aggiungo il pomodoro fresco a dadini, insaporisco con il sale e faccio cuocere a fuoco basso. Una volta che la salsa è pronta, verso i ceci scolati (messi a bagno il giorno prima e lessati), schiacciandone qualcuno in modo da rendere il sugo più denso. Faccio bollire per qualche minuto e poi spengo il fuoco. Nel frattempo verso le piangozzelle in acqua bollente salata (utilizzare una pentola piuttosto capiente), faccio cuocere molto al dente, le scolo mantenendo un po’ di acqua di cottura, le rimetto nella pentola e vi verso la salsa di pomodoro e ceci. Faccio riprendere il bollore lasciando insaporire fino a quando il condimento non sarà diventato denso. Aggiungo un po’ di rosmarino tritato e servo le piangozzelle fumanti.

Filomena Di Marco, cuoca Hotel Cercone, Caramanico Terme

1157453_621497061204601_719180332_n-1

Print Friendly

0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)