Random Article


 
Food & News
 

Speck, pesche e balsamico: piatto unico d’estate

 
BOfM4pKCMAAp9rB.jpg-large
BOfM4pKCMAAp9rB.jpg-large
BOfM4pKCMAAp9rB.jpg-large

 
In breve
 

Ingredienti: Per due persone: due etti di Speck, una pesca gialla, due fichi, aceto balsamico, basilico
 
Tempo di cottura: zero
 
Tempo di preparazione: dieci minuti
 
Difficoltà:
 
Città:
 
Costo:
 

Plus


Piatto fresco e veloce

Minus


Può risultare dolce


0
Pubblicato il 12 luglio 2013 da

 
La ricetta
 
 
valeria-300x199Fretta? Fame? Caldo? Un rimedio c’è per mettere insieme un pranzo speedy a base di speck con pesche, fichi, un filo di crema all’aceto balsamico e tanto basilico.

Prima di andare al mare o se non andate al mare. Per togliere la fame senza accendere il gas, ma abbandonandosi a proteine, sali minerali, zuccheri, fruttosio e fibre, accompagnando il pasto con pane semi integrale, anche casereccio, o semplicemente gustandoselo senza carboidrati.

E’ il pranzo sostenibile di oggi, ve lo consigliamo: non solo perché speck e fichi sono buoni (li avete provati sulla pizza? noi sì e ve li abbiamo anche proposti, andate a cercare la ricetta), ma perché il dolce della pesca abruzzese e il verde profumato del basilico, rendono il mix magico e fresco. Provate! E poi fatemi sapere.

Valeria Di Giampaolo, musicista, docente e foodblogger

 

Fulmini e Polpette

 

Print Friendly

0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)