Random Article


 
Food & News
 

Melanzane, zucchine, peperoni e patate ripieni: colti e mangiati

 
melanzane
melanzane
melanzane

 
In breve
 

Ingredienti: Per 4 persone: 2 melanzane, 2 zucchine, 2 patate, 2 peperoni, 2 cipolle, 2 mozzarelle, 200 grammi di aprmigiano, 100 grammi di pecorino, olio evo, sale, noce moscata, prezzemolo, erbette, un uovo, mortadella e prosciutto (facoltativi), quattro pomodorini
 
Tempo di cottura: Circa mezz'ora
 
Tempo di preparazione: Circa un'ora
 
Difficoltà:
 
Città:
 
Costo:
 

Plus


Piatto pieno di colore e vitamine

Minus


Il calore del forno per cuocerlo?


0
Pubblicato il 14 luglio 2014 da

 
La ricetta
 
 
L’estate è generosa di ortaggi. Melanzane, zucchine, cipolle, peperoni, patate, possono diventare più che un contorno, come insegna la tradizione contadina abruzzese. In questo periodo, infatti, una accanto all’altra, questi tesori di stagione colorano i piatti e soddisfano i palati estivi, alla ricerca di sapori pieni e di pasti digeribili.

Pasti, ricchi di vitamine, fibre e storia, condimento utile a ritrovare e ritrovarsi su tavole e piatti senza tempo, di mamme, nonne abruzzesi, zie e famiglie che si rinnovano di stagione in stagione. Gioielli in arrivo direttamente dagli orti di collina o, magari, per quanti un orto non hanno la fortuna di averlo, dalle vendite a km zero della città.

L’informata di ortaggi in figura prevede zucchine, melanzane, patate, peperoni e cipolle scottati in acqua bollente prima di essere riempiti. Vanno lavati, tagliati in verticale (melanzane, zucchine e patate), svuotati in modo da creare il contenitore per il ripieno e tuffati nell’acqua che bolle per cinque minuti (le patate per un po’ più di tempo).

Per il ripieno si usa parte dell’interno degli ortaggi svuotati. Sminuzzare la parte di melanzana, zucchina, patata e cipolla asportati dall’ortaggio da riempire e passarli in padella velocemente con olio, sale, prezzemolo e acqua. Una volta ammorbidito, aggiungere formaggio pecorino e parmigiano a volontà, un uovo, due cucchiai di pangrattato o, meglio, mollica di pane bagnata in acqua, sale, pepe, una grattatina di noce moscata e dadini di mozzarella. Se vi piace completamente vegetale, il ripieno si ferma qui, ma c’è chi aggiunge anche mortadella e prosciutto sminuzzati. alla ricetta.

verdure gratinComporre gli ortaggi da mettere in forno in una teglia, riempirli e aggiungere una spolverata di parmigiano sopra. Per il condimento, olio, erbette sminuzzate, qualche pomodorino buttato sul contenuto della teglia per creare colore e aggiungere un tocco estivo in più e poi via in formo a 180 gradi per un’abbondante mezz’ora, il tempo che si formi una crosticina dorata sopra. Piatto unico, accompagnato da un buon Cerasuolo del nostro Abruzzo.

 

Print Friendly

Monica Di Fabio

 


0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)