Random Article


 
Food & News
 

Quando è “tempura” i fiori di zucca sbocciano in cucina

 
fiori
fiori
fiori

 
In breve
 

Ingredienti: Per due persone: 8 fiori di zucca, una mozzarella misto bufala da 250 grammi, 8 filetti di alici, poco sale, olio di semi di arachidi. Per la tempura: due bicchieri di farina "00", due bicchieri di birra fredda o acqua minerale gassata, un cucchiaio di lievito di birra in polvere per pani e pizze, ghiaccio.
 
Tempo di cottura: cinque minuti
 
Tempo di preparazione: Per i fiori circa 20 minuti, per la tempura almeno un'ora (riposo compreso)
 
Difficoltà:
 
Città: ,
 
Costo:
 

Plus


Piatto unico o buon antipasto, o buon piatto di mezzo

Minus


I fiori di zucca sono buoni perché sono fritti...


0
Pubblicato il 28 giugno 2014 da

 
La ricetta
 
 
Passare dal fruttivendolo e trovare dei bei fiori di zucca che richiamano l’attenzione in tutto il loro solare splendore. Immaginarli fritti, con il loro ripieno di alici e mozzarella, come piacevole strappo alla regola di un regime alimentare basato su qualità, benessere e con pochi eccessi, magari degni di questo nome. Il fritto, appunto.

La missione è realizzare la ricetta, imapstarci in mezzo un po’ di tradizione che non guasta mai e godersi il risultato.

Dunque, oltre ai fiori va cercata una mozzarella con la “M” maiuscola, noi abbiamo usato un’abruzzese anche con bufala; le alici devono essere buone, le nostre arrivano dal pescivendolo che mette sott’olio quelle pescate al largo della costa abruzzese.

La pastella nella mia famiglia si faceva così (dose base): un bicchiere di farina, un bicchiere di birra, mezzo cucchiaino di lievito di birra e ghiaccio tritato. Le quantità vanno trovate a occhio, la tempura deve essere abbondante: la consistenza non deve essere fluidissima, ma deve essere morbida per abbracciare ciò che vi si tuffa dentro e coprirlo interamente facendo strato, in modo che il ripieno non si perda nell’olio della frittura. Il ghiaccio tritato rende migliore la pastella. Trovata la consistenza, è importante lasciare riposare il composto per un’oretta prima di utilizzarlo, a temperatura ambiente.

fiori1I fiori vanno lavati facendo attenzione a non romperli. La mozzarella va fatta a striscioline, unita ad un filetto d’acciughe e inserita con attenzione nel fiore. Il tutto deve essere immerso nella pastella in modo che aderisca perfettamente e tuffato in olio bollente di arachidi. La cottura è veloce, il fiore deve essere dorato. Aggiungere pochissimo sale e servire con una bella insalata mista di stagione o pomodori con tonno. Vino? Bianco frizzante.

Print Friendly

Monica Di Fabio

 


0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)