Random Article


 
Food & News
 

Un dolce per Natale? Le neole al panpepato di Cucinalkemika!

 
20151207003910
20151207003910
20151207003910

 
In breve
 

Ingredienti: 2 uova 4 cucchiai di zucchero 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, 6 cucchiai di farina 00, 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere, La buccia grattugiata di una arancia non trattata, 2 cucchiaini di spezie pronte per lebkuchen, (ottenute come ho fatto io macinando insieme: 2 cucchiai di cannella, 2 cucchiaini di chiodi di garofano, mezzo cucchiaino di noce moscata, mezzo cucchiaino di pepe nero, mezzo cucchiaino di cardamomo, mezzo cucchiaino di coriandolo, mezzo cucchiaino di anice stellato, un cucchiaino di zenzero in polvere)
 
Tempo di cottura: q.b.
 
Tempo di preparazione: q.b.
 
Difficoltà:
 
Città:
 

Plus


Tradizione e innovazione, insieme

Minus


Una tira l'altra, sempre


0
Pubblicato il 7 dicembre 2015 da

 
La ricetta
 
 
anna-cucinalkemikaNel giorno del #Neolapride rendiamo omaggio alla neolaexperience maturata da un interessantissimo blog di cucina, quello di Cucinalkemika, ideato e alimentato dalla creatività culinaria di Annarita Delli Compagni che sarà una delle tappe anche della giornata del #Neolapride.

Ecco una delle belle e fragranti ricette che potrete trovare nel blog cliccando sul link che abbiamo evidenziato nel nome. Abbiamo scelto la neola natalizia perché ci avvicina alle Feste e offre una diversa interpretazione della tradizione, aprendo ad essa nuovi confini.

Largo dunque al procedimento!

Sbattete energicamente le uova con lo zucchero e quando saranno gonfie aggiungete l’olio di oliva e amalgamate. Unite il cacao, le spezie e la buccia d’arancia, continuate ad amalgamare, man mano aggiungete la farina poco per volta fino ad avere una consistenza non troppo densa, nè troppo liquida.
(se troppo liquida aggiungere altra farina)
Scaldate il ferro (io ho usato il modello manuale non elettrico prodotto dalla CBE ELETTRODOMESTICI) e usate l’impasto versando ogni volta mezzo cucchiaio di composto.
Intanto avrete creato una ghirlanda in questo modo: formate con della carta forno un po’ stropicciata un cerchio, fermatelo con i punti di una spillatrice e rivestite con della carta di alluminio. Avrete a questo punto una ciambella. Foderatela con feltro o nastro di raso rosso. Per fermare le ferratelle io ho usato degli spilli da sarta precedentemente sterilizzati (non occorre se deciderete di non consumarle… ma sarà molto difficile)
Buone Feste!
Print Friendly

0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)