Random Article


 
Food & News
 

Uva e ricotta di capra, le tartellette sfiziose di Lady Erbapepe

 
Tartellette salate ricotta capra uva
Tartellette salate ricotta capra uva
Tartellette salate ricotta capra uva

 
In breve
 

Ingredienti: per 20-24 pezzi. Per la pasta: 250 g farina 00, setacciata, 110 g di burro, 2 tuorli, 30 g di zucchero, Acqua ghiacciata, Pepe bianco, Sale. Per il ripieno: 500 g di ricotta di capra, (50 g di gorgonzola dolce), 4 uova, 400 g circa di uva nera (il peso dipende dalla grandezza dei chicchi), Timo, Sale, (Sale alla vaniglia).
 
Tempo di cottura: 18 min ca
 
Tempo di preparazione: 2 h ca
 
Difficoltà:
 
Costo:
 

Plus


stuzzicheria che stupisce il palato

Minus


il gusto deciso della ricotta di capra


0
Pubblicato il 15 settembre 2014 da

 
La ricetta
 
 

Francesca D'OrazioChi mi conosce sa bene che sono una mattiniera e soprattutto d’estate mi piace alzarmi molto presto per vedere sorgere il sole al mare. Il primo segno dell’estate che sta passando me lo da la mia sveglia biologica: non più alle 5.00-5.30 bensì alle 5.30-6.00. Sì, perché ora il sole sorge ben più tardi e le giornate si stanno notevolmente accorciando. Ed ecco che anche in cucina comincio ad usare ingredienti della tarda estate, come l’uva.

Mi piace unirla a piatti di carne,  ma anche di pesce, stavolta invece mi son divertita ad adattarla ad una tartelletta salata, utilizzandola nel ripieno.

La base è una classica pasta foncer, a cui ho aggiunto pochissimo zucchero, nel ripieno ho messo ricotta di capra ed in alcune ho aggiunto del gorgonzola, perché, ahimè, non tutti apprezzano questo straordinario formaggio.

 

Le ho servite con un pò di sale alla vaniglia… Il risultato è una tartelletta dolce-salata che sorprende molto.

Happy cooking!

La preparazione

Intridere la farina con il burro, formando così delle piccoli granelli di sabbia (si può usare il robot da cucina), unire un bel pizzico di sale, una spolverata di pepe bianco quindi i tuorli battuti con 50 ml circa di acqua ghiacciata, quantità sufficiente per formare un impasto morbido, ma senza lavorarlo troppo.

Formare un panetto, avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare in frigorifero.

Passare al setaccio la ricotta, riunirla in una terrina, unire le uova, un pizzico di sale ed una buona manciata di foglioline di timo. Salare.

Scaldare il forno a 180°C.

Stendere la pasta foncer sottilmente e foderarci degli stampini opportunamente imburrati. Bucherellare con i rebbi di una forchetta.

Al centro di ogni tartelletta mettere un chicco d’uva, coprire con il composto di ricotta, in alcune mettere un pezzetto di gorgonzola.

Infornare e cuocere per 18 minuti circa.

Servire con del sale alla vaniglia e uva fresca.

Francesca D’Orazio Buonerbamaestra di cucina in Italia e all’estero, autrice di libri, food blogger e organizzatrice di eventi.

*ricetta tratta dal suo blog Lady Erbapepe

ladyerbapepe

 

Print Friendly

Simona Giordano

 


0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)