Random Article


 
Food & News
 

Zucchine, mazzancolle e zafferano: così Valeria cucina le Mafalde

 
mafalde zucchine mazzancolle color zafferano
mafalde zucchine mazzancolle color zafferano
mafalde zucchine mazzancolle color zafferano

 
In breve
 

Ingredienti: Ingredienti per due porzioni:180 g. di pasta tipo MAFALDE, 3 zucchine grandi, 400 g. di mazzancolle, una bustina di zafferano, olio, sale, pepe, prezzemolo, un pezzetto di cipolla
 
Tempo di cottura: In totale 25 – 30 minuti circa
 
Tempo di preparazione: 15 minuti
 
Difficoltà:
 
Città: ,
 
Costo:
 

Plus


Un piatto divertente pronto in poco tempo

Minus


Il sapore dello zafferano pungente a non tutti piace


0
Pubblicato il 1 agosto 2015 da

 
La ricetta
 
 
valeria-300x199Una pasta colorata, allegra, sana ed “abruzzese”. Perché nelle mie mafalde alle zucchine e mazzancolle, è lo zafferano – quello di Navelli – che colora, che rende brioso e spumeggiante un piatto semplice e da realizzare in poche mosse. Quando torno a casa per la pausa pranzo – PRATICAMENTE quasi MAI – non mi piace mangiare in modo monotono e scontato. Preferisco trovare qualche trucco per rendere il mio pranzo un momento di “colore” e di “divertimento” oltre che di soddisfacimento per lo stomaco vuoto. Così, invento all’ultimo minuto mentre sono ai fornelli, oppure invento mentre sono sul bus “spappolata” dalla gente intorno e immagino ricette di ogni tipo dolci e salate, oppure mentre sono al pianoforte, lì avvengono le creazioni migliori. Questo piatto di pasta è stato ispirato proprio dallo studio di Rossini. I passaggi del Barbiere di Siviglia, inaspettati, vorticosi e musicalmente coinvolgenti si sono tramutati nella mia testa in un colore : GIALLO. Giallo del sole, dei girasoli, giallo delle spiagge d’estate, dei centrifugati all’ananas e dei sorbetti al limone. Giallo, giallo come lo zafferano! Signori e signori, le mafalde alle zucchine e mazzancolle color zafferano sono servite!

Mettere l’acqua sul fuoco in una pentola capiente. A parte in un wok o padella grande, rosolate la cipolla e unite le zucchine a dadini. Fate saltare a fuoco vivo, poi aggiungete sale pepe e soffocate fino a quando le zucchine non saranno morbide. Aggiungete le mazzancolle, cuocete per pochissimo tempo, regolate di sale e ultimate con del prezzemolo tritato. Versate nell’acqua di cottura (salata) la bustina di zafferano, quindi la pasta che cuocerete seguendo i tempi di cottura segnati sulla confezione. Scolate la pasta, saltatela nel wok, utilizzando – se necessario – un po’ di acqua di cottura per creare la “cremina” che amalgamerà il tutto. Servite in un vassoio o impiattate e degustate allegramente!

Alla prossima!

 Valeria Di Giampaolo, musicista, docente foodblogger

Il suo blog Fulmini e Polpette

 

 

 

Print Friendly

0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)