Random Article


 
Food & News
 

Zuppa di pomodoro, viva la “pappa” rossa tutta biologica

 
Zuppa di pomodoro
Zuppa di pomodoro
Zuppa di pomodoro

 
In breve
 

Ingredienti: Per 4 persone: circa 2 etti di pane integrale o casereccio, 700 gr. di pomodori maturi, una cucchiaiata di prezzemolo tritato, basilico, 2 spicchi di aglio, 4 cucchiai grandi di olio extravergine d'oliva, 800ml dii brodo vegetale, pepe e sale
 
Tempo di cottura: mezz'ora
 
Tempo di preparazione: circa un'ora e 15 minuti
 
Difficoltà:
 
Città:
 
Costo:
 

Plus


Zuppa deliziosa

Minus


Attenzione all'acidità del pomodoro


0
Pubblicato il 4 ottobre 2013 da

 
La ricetta
 
 
La notte vegana apre la fine della settimana vegetariana, celebrata con eventi, degustazioni e feste su tutto il territorio nazionale. Noi vogliamo celebrarla anche con una ricetta, tutta vegetale, tutta genuina che vi proponiamo oggi: la zuppa di pomodoro.

Pappa o zuppa, poco importa, quello che deve essere acclarato in questo piatto è l’essenza piena del km zero. Pomodori di qualità, olio di qualità, spezie di qualità. Sarà di qualità anche il sapore che questa zuppa saprà regalare a chi la prepara e a chi la mangia.

pomodoriI nostri pomodori provengono da un orto del chietino, dove sono cresciuti biologicamente, senza aggiunta di pesticidi o altro. E sono gli ultimi della stagione, coltivati in serra, ma reduci dall’estate.

Li abbiamo sbollentati, sbucciati, passati al passaverdure a mano e poi fatti bollire per una mezz’ora insieme al brodo vegetale preparato a parte con agliol prezzemolo, carote, zucchine, patate, cipolle, zucca e tutte le altre primizie di stagione trovate nell’orto e dal fruttivendolo di fiducia.

A fine cottura abbiamo aggiunto dei cubetti di pane integrale, fatto in casa con farina integrale biologica e cotto alla macchina del pane e basilico. Il pane, per avere l’effetto “pappa”, si può far bollire insieme alla zuppa per una decina di minuti, aggiungendo brodo vegetale se volete che conservi un po’ di liquidità. Prima di servire versare un filo di olio a crudo e pepe tritato.

Ah, può diventare anche piccante con un buon peperoncino dei nostri orti. Per chi gradisce, una spolverata di pecorino stagionato fa il suo effetto come tocco finale.

Buona settimana vegetariana!

Print Friendly

Monica Di Fabio

 


0 Commenti



Lascia un commento per primo!


Rispondi

(richiesto)