0
Pubblicato il 21 giugno 2013 da Monica Di Fabio in Rubriche
 
 

Si acquista meno, si spende di più

spesa, carrello
spesa, carrello
Scendono le quantità, aumentano i prezzi nelle borse della spesa degli italiani. L’anno scorso, in Italia, i prezzi al consumo dei prodotti alimentari è stato dell’11% superiore alla media europea. E’ quanto risulta dai calcoli di Eurostat sul prezzo nel 2012 di un carrello composto da circa 500 prodotti tra alimentari e bevande non alcoliche.

Un dato superiore a quello della Francia (+9%) e Germania (+6%), mentre in Spagna i prezzi sono stati inferiori alla media del 7%. Nel nostro paese sono risultati particolarmente cari latte, uova e formaggi (+26%), mentre l’indice dei prezzi al consumo del tabacchi ed alcolici è sostanzialmente in linea con la media dell’Unione. Il paese Ue in cui cibo e bibite sono più cari è la Danimarca (43% più della media), seguita da Svezia e Austria. Le più economiche sono Polonia (-39%) Romania e Bulgaria.

Print Friendly

Monica Di Fabio