0
Pubblicato il 19 agosto 2013 da Monica Di Fabio in Notizie
 
 

Si chiama Agri.promo.ter. l’unione per risollevare l’Agricoltura chietina

giovani e agricoltura
giovani e agricoltura
Sarà presentata a San salvo il prossimo 25 agosto il progetto di rilancio del patrimonio agricolo della provincia di Chieti. Un progetto che mette insieme la Uni.PmiConfederazione delle Piccole e Medie Imprese, la CIA di Chieti e l’Associazione culturale Abruzzodamare.tv, da cui è nata un’associazione di promozione territoriale.

Lo scopo, si legge in una nota: “Vuole essere la promozione e marketing del territorio per la ripresa e lo sviluppo economico del territorio della provincia di Chieti, dell’Abruzzo e dei territori limitrofi, attraverso i canali del turismo, del turismo di ritorno tramite le associazioni di abruzzesi all’estero, e il recupero e la valorizzazione dei prodotti tipici, della cultura e delle tradizioni locali. Tutta l’attività dell’Associazione a sostegno del territorio, sarà ben documentata ed analizzata mediante la pubblicazione periodica di studi e ricerche”.

Un’associazione in contatto con gli abruzzesi residenti all’estero, grazie all’attivazione di sinergie tra gli operatori economici locali e le comunità di appartenenza. L’evento di presentazione del progetto, patrocinato dalla Camera di Commercio di Chieti,sarà a San salvo il  25 agosto, centro simbolo dello sviluppo territoriale abruzzese, in cui i diversi settori dell’agricoltura, dell’industria, del commercio e del turismo hanno dato forte impulso alla crescita urbana. Nel corso dell’evento sarà presentato il portale web dell’Associazione che costituirà un grande contenitore di tipicità locali e si arricchirà nel tempo con folklore, itinerari turistici, informazioni, luoghi e versi della memoria, per mettere in rete gli operatori turistici e gli utenti sia in Italia che all’Estero.

Il programma dell’evento: alle ore 19 in Piazza Papa Giovanni XXIII convegno, moderato da Orazio Di Stefano, sul tema “Agri.promo.ter. come Agricoltura, Promozione e Territorio”.

Dopo le relazioni di apertura di Fabio Travaglini, direttore Uni.Pmi, e Giuseppe Torricella, Vice Presidente CIA Chieti, discuteranno del progetto Silvio Di Lorenzo, presidente della Camera di Commercio, Giovanni Di Stefano, sindaco di Fresagrandinaria ed Eide Spedicato, docente di sociologia all’Universita’ d’Annunzio. Alle 21 sotto la direzione artistica di Mario Torricella, avrà inizio il primo Festival del Folklore Abruzzese, a cui parteciperanno diversi gruppi musicali e cori del territorio. Lungo via Roma e Corso Umberto, invece, saranno allestite esposizioni e degustazioni di prodotti tipici locali a cura del Mercato Contadino.

Print Friendly

Monica Di Fabio