0
Pubblicato il 13 dicembre 2014 da redazione in Notizie
 
 

Spesa gratis, anche a Pescara si può: al Free Social Market

socialmarket pescara
socialmarket pescara
Il concetto è semplice, ti iscrivi, investi 2,9 euro al mese e poi scegli in una virtuale vetrina i prodotti reali per cui ti offri come campione di assaggio. Si continua ritirando i 10 prodotti concessi dalle regole presso il punto vendita e impegnandosi ad esporlo e parlarne sulla propria social bacheca entro 10 giorni. Soltanto dopo aver testato si deve decidere se e cosa comprare, perché, come diceva quella reclame? A scatola chiusa compro solo Arrigoni?

free social marketComunque, la spesa gratis approda anche a Pescara, attraverso un concept lanciato nei paesi del Nord Europa, inaugurato anche a Roma.

Roma e Pescara sono infatti le due prime città italiane della rete di Free Social Market, attiva dal primo dicembre scorso sia sui social che dentro le città, a Pescara lo store è in piazza Garibaldi.

Un’iniziativa che calza a pennello con l’aria di crisi che c’è sul mercato, sia per chi deve fare la spesa, che per chi deve pubblicizzare il proprio prodotto affinché finisca a casa o sulle tavole dei consumatori. Infatti, com’è chiaramente specificato sul sito, l’iniziativa è di marketing, anche territoriale, perché in vetrina abbiamo trovato prodotti abruzzesi come buone birre artigianali (Opperbacco e Grigné), salumerie (Castel Castagna), dolciumi e liquori (La castellana), marmellate e confetture (D’Alessandro)  e la pasta e i prodotti Verrigni, vostre eccellenze territoriali (Abruzzo Tartufi), solo per dirne alcuni.

prodotti

Diversi i modi di partecipare: mese per mese, si paga 2,90; un anno, si paga 29,90 euro; per l’eternità, una tantum l’importo da investire è di 59,90 euro (clicca qui).

computer foodUna volta acquistati i prodotti possono anche essere comprati con un clic, andando alla pagina vetrina dove ci sono tutti i prezzi, per poi ritirarli allo store dopo essere stati avvisati via mail del loro arrivo in magazzino.

Le regole sono queste dopo essersi iscritti: “Puoi ritirare gratis 10 prodotti più tre consigliati da noi (totale 13 prototti)! Per ogni prodotto scelto, occorre pubblicare la foto ed una descrizione sul proprio profilo social entro 10 giorni e comunque prima di un eventuale ritiro nel mese successivo. Per ogni prodotto scelto, compilare questionario on-line sul prodotto, se richiesto dal produttore. Opzionale il commento/recensione del prodotto. Obbligo di invio di una mail riepilogativa dei prodotti prenotati a ordine.pescara@freesocialmarket.it”.

Ecco come la spesa diventa social e come si trasforma anche il marketing al tempo della crisi. Proviamo e vi facciamo sapere!

Per ora i punti fisici sono due: a Roma in via Tibullo 16 (aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17) e quello di Pescara in Piazza Garibaldi 40 (aperto dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18).

lo store di Pescara

(Le foto dello store sono prese dal profilo Facebook di Free Social Market di Pescara, clicca qui).

 

Print Friendly

redazione