0
Pubblicato il 12 luglio 2014 da Monica Di Fabio in Notizie
 
 

Torna Atri a tavola, questa sera e domani fra tipicità e prelibatezze

10386261_547229305381922_5541278475467180012_n
10386261_547229305381922_5541278475467180012_n
Un viaggio sensoriale, con degustazioni gratuite, alla scoperta delle eccellenze agroalimentari abruzzesi: olio, vino, formaggio, salumi, conserve, tartufi, zafferano, pasta artigianale, miele, dolci, liquori, erbe officinali e la rinomata liquirizia di Atri. E’ questo Atri a Tavola che oggi,  12 luglio e domani 13 luglio 2014 e successivamente martedì 12 e mercoledì 13 agosto 2014 trasformerà Atri nello scenario della tradizionale kermesse che ogni anno fa degustare prodotti tipici, guardare e magari comprare l’ artigianato locale. Parteciperanno alla dodicesima edizione della manifestazione oltre 50 espositori con una vasta gamma di prodotti, con degustazioni, cooking show, concerti e un maxi schermo per assistere alla finale dei Mondiali di calcio.  Tra le novità di quest’anno,l’adesione di cinque ristoranti del centro storico dove ogni sera sarà possibile cenare all’aperto con i piatti tipici della tradizione culinaria locale, che in precedenza saranno preparati durante gli show cooking programmati nell’ambito della manifestazione. La scelta è caduta su quattro piatti: ravioli, maccheroni alla chitarra, tagliolini e fagioli e tacconelli con mollica che fanno parte delle ricette d’Abruzzo.
Nei bar, invece, saranno serviti aperitivi e gelati artigianali con i prodotti della filiera corta.

atriaatavola notte

Una grande area espositiva sarà dedicata alle migliori eccellenze agroalimentari della regione. In questo settore, i visitatori potranno acquistare direttamente dai produttori. Gli stand, con piccole degustazioni gratuite, saranno aperti dalle 19 fino alle 00.30.

Atri a Tavola sarà anche l’occasione per fare un tuffo nel passato con visite guidate nella Cattedrale, tra le più belle del Centro Italia, nel palazzo Ducale e nelle sottostanti Scuderie, attualmente utilizzate per l’allestimento di mostre, nell’ottocentesco Teatro comunale, nel teatro Romano e nelle numerose chiese.

Verrà infine realizzato un grande album fotografico virtuale di Atri a Tavola con le foto scattate dai visitatori che potranno essere pubblicate su Instagram con l’hashtag #atriatavola2014.

atria a tavola confstamp

“La rassegna sarà dedicata in questi primi due giorni, il 12 e il 13 luglio, ad avvenimenti, convegni e approfondimenti scientifici con tanti relatori specializzati in turismo enogastronomico. Ci saranno poi cooking show e degustazioni” ha spiegato l’assessore al Turismo del Comune di Atri, Domenico Felicioni, in occasione della conferenza stampa di presentazione dell’evento, in Regione, a Pescara. “Il momento clou sarà però ad agosto poiché abbiamo già preso contatti con personaggi di un certo rilievo come Gianfranco Vissani”

“Siamo orgogliosi di sostenere questa manifestazione” ha aggiunto Carlo Natoli, presidente del GAL teramano “Il nostro obiettivo è di promuovere il territorio valorizzando il patrimonio storico, artistico e le attività economiche. atri ha una storia straordinaria, ma è una città ferma. Dobbiamo pensare a iniziative all’insegna dell’innovazione affinché il territorio sia attrattivo e si possano creare nuovi posti di lavoro”.

“Con Atri a Tavola” ha concluso Mirko Toscani, della Promo Eventi “vogliamo dare l’opportunità a tutti i visitatori non solo di ammirare le bellezze del circondario ma anche di assaggiare le nostre prelibatezze”.

INFO e programma:

https://www.facebook.com/AtriaTavola

http://www.promoeventi.org/

Print Friendly