0
Pubblicato il 3 novembre 2015 da redazione in Notizie
 
 

Treglio torna Borgo Rurale con vino, olio nuovo e assaggi d’Abruzzo

249361_102654843232346_31858914_n
249361_102654843232346_31858914_n
Giunge quasi alla 20esima edizione la festa che a Treglio schiude cantine, frantoi e luoghi del gusto: Borgo Rurale  nel 2015 compie 18 anni e prenderà vita da venerdì 6 e fino a domenica 8 novembre, per festeggiare maggiore età, vino novello, ma anche castagne e olio nuovo, come di consueto accade. E quest’anno sarà festa davvero per vino e olio, considerata la strabiliante annata che gli addetti ai lavori vanno sventolando ai quattro venti per risollevare le sorti della filiera agricola reduce da un 2014 davvero dannato.

borgo_rurale_2010_5Com’è noto il borgo si trasforma e accoglie nel suo centro storico, offrendo ai visitatori una passeggiata di sapori di una volta fra i mosaici che lo rendono speciale fra i borghi del Chietino.

Motore dell’evento è l’ UNPLI, insieme al Comune e dalla Pro Loco di Treglio, con il contributo di vari sponsor frentani. Alle 18 ci sarà l’inaugurazione, poi le cantine si apriranno per accogliere i visitatori con la degustazione del vino e dell’olio novelli mentre nel borgo si potranno assaggiare i piatti tipici della Frentania.

12190958_1065385740146526_9099947592509937486_n

 

treglioLa prima grande novità è che quest’anno la festa inizia dal venerdì, poi, per i suoi 18 anni avrà una sorta di inno, una canzone celebrativa Borgo Rurale . Ma le sorprese non si fermano qui, il Borgo non sarà solo degustazione, ma anche concorso, infatti sarà premiato il Miglior Vino di Borgo Rurale 2015.

BORGO RURALE NEL PIATTO E BICCHIERE. Dal kit bicchiere da utilizzare che accoglie i visitatori a 5 euro, al menu che mette insieme vino e olio, ci saranno Maccarune a la trappitare, Vrache di mulo, Pallotte casce e ove, Pizz ‘e foje,  porzione di crispelle fritte in piazza, panini con salumi vari pancetta, formaggi e naturalmente castagne cotte alle braci popolari, in piazza. 

tregliotreglioBORGO RURALE  INCLUSIVO. Si consolida anche la versione senza glutine del Borgo, anzi si coniuga con le pallotte casce e ove o la pizze e foje, pancetta e salsicce alla brace, ci si prova, almeno, avvertono gli organizzatori: “anche se non viene garantita la non contaminazione, suggeriamo di segnalare sempre di essere intolleranti al momento dell’ordine in modo che gli addetti facciano particolare attenzione nella preparazione del vostro piatto”.

Fra gli altri servizi anche il baby parching, analcolico! Si trova al centro del paese,  a cura della Ludoteca La Farfalla di Nicolga, info al n. 3487595365

BORGO RURALE IN MUSICA. Nasce la rassegna “Borgo rurale in musica”, con il patrocinio della Regione Abruzzo,con il compito di dare spazio alla musica italiana e popolare, in primis. Per le vie del paese saranno presenti in forze gruppi e musicisti vari, ma sera per sera ecco chi si esibirà.

Il  6 novembre, si esibiranno gli Straccapiazze con la musica del sud italia e del folklore abruzese.

treglio Il 7 novembre, Zarrafolk gruppo folk abruzzese sempre più interessante che infiammerà  Piazza San Giorgio con la sua musica misto tra folk e reggae in dialetto abruzzese.

E l’8 novembre, si esibiranno le Terre del Sud con pizziche, saltarello e tanta musica etnica italiana

GLI ORARI. Stand aperti  dalle 18.00, fino alle 22.30 di sabato per i bicchieri, mentre alla mezzanotte per pietanze e vendita vino. Domenica si comincia alle 17.00, fino alle 22.30 i bicchieri; orari chiusura stands pietanze 23,00 e vendita vino 00.00

SERVIZIO BUS NAVETTA. Costo del biglietto A/R € 2,00. Gratis per i ragazzi under 14. Ecco gli orari : venerdì 6 e sabato 07/11/14, ore 17.30 – 02.00.

LA MAPPA

IL PROGRAMMA

Info al 3388110651 e su Facebook

 

 

Print Friendly

redazione