0
Pubblicato il 4 ottobre 2013 da Simona Giordano in Notizie
 
 

Spesa Doc fra le bancarelle del mercato rionale di Pescara

mercato
mercato
“Avete visto il servizio che hanno trasmesso l’altra sera alle Iene? E’ tutto un veleno. Io vengo qui ogni giorno e compro verdura, frutta e uova dai contadini, a km zero. Compro la pasta biologica e altro non mi serve perché sono vegetariana”. Elvira è una delle tante casalinghe che nel primo mattino, munite di sporta, si recano al mercato di piazza Muzii a Pescara, per comprare frutta, verdura, pane, carne e pesce.

Il mercato, che si sta rifacendo il look, rappresenta un’occasione per risparmiare, comprare prodotti freschi e, perché no, socializzare. E allora, per rilanciare i nostri prodotti abbiamo fatto un giro anche noi, immaginando di darvi qualche notizia interessante su prezzi e offerte.

pina

Pina Paolini coi suoi prodotti

Tra i produttori, un’istituzione è Pina Paolini, da Francavilla, che quasi tutte le mattine porta al mercato direttamente dal suo orto prodotti freschissimi e solo di stagione.  I suoi pomodori sono richiestissimi, i pomodori dolci e succosi di Francavilla. Pina li raccoglie ancora, anche se precisa che sono gli ultimi. Il prezzo è di 1,50 euro al Kg, ma vale la pena spendere qualcosina in più ma avere la sicurezza di un prodotto fresco e garantito. Oggi c’erano anche la lattuga, la bieta (1,50 al kg) e la zucca ( 1 euro al Kg). Poi uova fresche e odori del suo orto. Fermarsi da Pina è un piacere non solo per i prodotti che si possono acquistare, ma anche per quelle quattro chiacchiere che si fanno sempre condite dal suo buonumore.

 

pomodo

I pomodori di Pina

Accanto a Pina, c’è Alfredo, 87 anni, da Montesilvano.

alfredo

Alfredo con i prodotti del suo orto

Tra i tanti prodotti esposti, abbiamo “recensito” le rape e i fagiolini, 2 euro al kg. Alfredo, nonostante l’età, è al mercato ogni mattina, ma non toglietegli il suo tè, intorno alle 11, sempre caldo, anche in estate (perché disseta) come in inverno (perché riscalda).

rape

Le rape di Alfredo

 

 

 

 

 

 

 

fagiolini2

I fagiolini

 

Più avanti c’è Gabriella da Moscufo. Dal suo “orto “scegliamo i tondini e i borlotti, un po’ più cari, 3 euro al Kg.

gabriella

Gabriella da Moscufo

 

tondini

I tondini

Ma proseguendo la visita di questa ala del mercato, non si può non menzionare Bruno, che vende pesce dell’Adriatico e non. “A me non mi fotografate?” dice mostrando un bel rombo. “Questo oggi è in offerta: 15 euro al Kg”. Ma sul banco di Bruno c’è pesce di tutti i generi, triglie, merluzzi, alici, pannocchie, scampi e molto altro.

bruno

Bruno il pescivendol

 

bruno2

 

 

 

 

 

 

 

 

Prima di uscire, un salto da Anna Montanari, un’altra istituzione del mercato di Piazza Muzii. I suoi genitori, carmela e Vittorio, hanno avuto da sempre un box al mercato, prima coi salumi e formaggi, poi passando il testimone ad Anna che oggi vende pane, proveniente da moltissimi forni dell’Abruzzo, casareccio, bianco, integrale, semintegrale, alle olive, pizza rossa, bianca, taralli, dolci e le squisite neole che vengono dall’Aquila (costo  9 euro al Kg).

annamontanari

Anna Montanari a sinistra e la sua collaboratrice

dolci

neole e taralli

Print Friendly