0
Pubblicato il 2 novembre 2014 da Simona Giordano in Ricette
 
 

Sweetest: lo zucchero artistico che fa sognare

zucchero artistico sweetes
zucchero artistico sweetes

Insegnamenti, segreti e consigli del maestro Angelo Gala, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Erfurt 2012, sono stati al centro del master di specializzazione della “Professional Pastry & Cake Design School” in zucchero artistico che si è tenuto presso la scuola Sweetest di Pescara,  in contemporanea con il  19° corso base da 8 ore per pasticcere cake designer.

I corsisti hanno realizzato un’opera inedita in anteprima mondiale, “L’ape di zucchero”, una creazione che lo stesso maestro aveva scelto per partecipare alle Olimpiadi di Erfurt. La sorte volle l’opera si ruppe proprio durante le fasi finali della lavorazione, così  il maestro Gala dovette ripiegare su un’altra creazione, con la quale poi vinse la medaglia d’oro.

cake design
Nel corso di due giornate d’intenso lavoro, i corsisti hanno visto prendere vita l’opera, mettendo in pratica le tecniche che Angelo Gala ha insegnato loro.
Tra i partecipanti c’era  anche Angela Simeone, cake designer FIP, vincitrice della seconda edizione del Festival “Cake Design Due Mari” a Taranto nel febbraio 2014, categoria professionisti, con un’opera dedicata al tema dell’amore nell’arte in cui si fondono, in un’unica torta, due dipinti del pittore impressionista contemporaneo Leonid Afremov, realizzati con una particolare tecnica di pittura in ghiaccia,
La vittoria le ha consentito di ricevere in premio un voucher per un master di specializzazione presso la “Professional Pastry & Cake Design School” messo in palio dalla Sweetest Eventincucina.
Da sempre appassionata dell’arte dello zucchero artistico, Angela ha atteso con ansia la data del master per raggiungere la sede di Pescara e poter imparare anche questa spettacolare disciplina, che andrà ad arricchire il suo bagaglio di cake designer.

Lo zucchero artistico che fa sognare

Il mutare dei tempi ha comportato un continuo sviluppo del gusto e della decorazione anche nell’ambito della pasticceria” spiegano i titolari della Sweetest, Simona Miramare Di Rico e Lorenzo Renzetti “Proprio in questi ultimi anni stiamo assistendo all’evolversi di una nuova ed affascinante arte che è quella dello zucchero artistico, la quale si sta sempre più facendo strada, sorpassando gli antichi canoni della decorazione.
Quest’arte comporta sicuramente un impegno notevole ed una grande passione da parte di chi la esegue, ma indubbiamente è proprio questo requisito in più, comune a pochi, che riesce a far la differenza.
La meraviglia di questa disciplina sta nel fatto che anche il minimo soggetto realizzato è un qualcosa di unico che potrà rendere inimitabile una semplice torta. La più piccola creazione, come può essere ad esempio un fiore, può rendere innovativa una torta e suscitare grande interesse da parte del consumatore, e soprattutto farlo sognare. La Sweetest ancora una volta si mostra attenta alle nuove tendenze del mercato e delle esigenze dei professionisti del settore della pasticceria”.

1-0101-2261-299

 

Modelling, i volti nelle tre età

Sempre nell’ambito della formazione a livello avanzato,  si è svolto anche  il master di cake design di specializzazione in modelling, con la docente Sweetest e FIP Jane Hudson (anche conosciuta con il nome d’arte “Arsenico e Vecchi Merletti” ), specializzata nella realizzazione di soggetti .

Il titolo del corso di specializzazione è stato le “Le Tre Età” perché è servito ad affinare le tecniche del modelling nella realizzazione del volto umano nel cake design nelle tre fasi della vita:  il bambino, l’adulto e l’anziano.

 

I corsi della Sweetest

Intanto è partito a pieno regime il percorso formativo di specializzazione della “Professional Pastry & Cake Design School” della Sweetest Eventincucina.

Si tratta di corsi di secondo livello in ambiti specifici della scienza pasticcera e del cake design che vanno a completare l’offerta formativa del già consolidato corso base per pasticceri cake designer di 80 ore.
I corsisti potranno scegliere secondo le loro attitudini o preferenze, quale master seguire per affinare le proprie tecniche e specializzarsi in un settore piuttosto che in un altro, ennesima possiibilità di proporsi nel mondo del lavoro con una strategia differenziata e settoriale.

sweetest zucchero artistco 3

Il master successivo sarà il 15 dicembre, sempre a Pescara presso la Sweetest school, nel laboratorio didattico di Mancinelli Group Spa, e avrà ancora come tema i visi umani. In questo caso si andrà ad approfondire la tecnica per imparare a realizzare le emozioni in tutte le loro sfumature : felicità, tristezza, sorpresa e spavento. Un master di livello avanzato, dedicato a chi ha già manualità con la pasta di zucchero. Titolo del master  della durata di 8 ore: “Espressioni del viso ed emozioni”.

Print Friendly